Presidente Noto, mandi via tutti ed entri nella storia della città!

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Presidente Noto, mandi via tutti ed entri nella storia della città!
Raffaele Pascuzzo
  28 ottobre 2019 16:32

Oggi "Mai dire Cerenzia" si occupa più delle vicende tecniche e  societarie che della gara pareggiato malamente ieri sera col rende. Termina quindi il ciclo di 4 partite, Reggina, Potenza, Bari e Rende, che ha provocato un terremoto all'interno della squadra, che ha raccolto la miseria di 1 punto in 4 gare portando con sé anche l'esonero dell'allenatore precedente Auteri e il conseguente arrivo di Grassadonia. Non vorremmo davvero trovarci nei panni di quest'ultimo, visti i malumori della piazza.

Credo sia giunta l'ora di un vero confronto con questa dirigenza, nella persona di Floriano Noto, confronto civile ma deciso per permettere al patron di spiegare una volta per tutte alla tifoseria quali siano le reali intenzioni di questa società, se la voglia di calcio vero sia davvero una priorità per la famiglia Noto. Perché Catanzaro merita rispetto e merita risultati e figure diverse da quelle che stiamo rimediando in questi anni. È ora di dire basta con le mezze figure, è necessario ingaggiare manager e talent scout seri e di prima fascia. Via vecchi soci che nulla devono avere a che fare con questa nuova gestione,  che sono solo il ricordo di uno spiacevole passato. E anche il Ds attuale rientra tra questi personaggi.

Banner

Presidente, mandi via tutti e ci faccia vedere che ha davvero a cuore questa squadra e i catanzaresi. Ai quali deve molto, forse tutto. Ha l'occasione di entrare nella storia di questa città e non uscirne più. Non se la lasci sfuggire! La chiarezza prima di tutto! Forza popolo giallorosso, uniti si vince!

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner