Us Catanzaro 1929, Auteri: "L'obiettivo è superare il turno di coppa"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, Auteri: "L'obiettivo è superare il turno di coppa"
Gaetano Auteri, allenatore del Catanzaro
  03 agosto 2019 20:42

ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Mancano poco meno di ventiquattro ore all’esordio dell’Us Catanzaro 1929 in coppa Italia (partita diretta da Claudio Panettella di Bari) e la squadra sembra aver raggiunto un buon livello di preparazione. Lo ha confermato lo stesso Auteri tramite l’ufficio stampa della società: “Complessivamente la squadra sta bene, le condizioni sono quelle tipiche di questo periodo della preparazione, non siamo ancora al massimo della forma, qualcuno è più avanti e qualcun altro più indietro, ma ciò vale per tutte le squadre”. Il tecnico del Catanzaro ha speso anche qualche parola sul mercato e ha ribadito che “anche per quanto riguarda l’organico ci stiamo sistemando, perché come ho già detto il mercato è fatto di momenti in cui non sempre si possono realizzare le proprie volontà, ma siamo certamente avanti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”. Il mercato è ancora lungo e il Ds lo Giudice comunque dovrà darsi da fare per ingaggiare calciatori di un certo spessore. 

Banner

Poi è tornato sulla partita di domani e ha detto che “quella di domani è una partita ufficiale e in quanto tale è un impegno a cui diamo grande importanza. Abbiamo l’obiettivo di passare il turno e andare avanti, poi le valutazioni che verranno fuori dalla gara saranno sempre il frutto di un momento, quello di agosto, in cui ancora non si può esprimere un calcio vero Per noi l’unica piccola difficoltà è rappresentata dai tre cambi, una regola diversa rispetto al campionato di Lega Pro”. Il tecnico non si aspetta particolari indicazioni dalla gara e conclude così: “I riscontri li abbiamo quotidianamente negli allenamenti, la partita è solo il riassunto del lavoro che facciamo, e noi stiamo bene. La partita sarà anche l’occasione per i tifosi di rivedere la squadra al Ceravolo: mi auguro che un po’ di gente venga allo stadio – ha rimarcato - è sempre importante sentire la vicinanza del pubblico”.

Banner

Per questa partita di coppa il tecnico Auteri ha convocato 23 calciatori. Portieri: 12 Mittica e 22 Adamonis; Difensori: 5 Celiento, 6 Nicoletti, 14 Riggio, 15 Signorini, 23 Figliomeni, 25 Martinelli; Centrocampisti: 3 Favalli, 4 Maita, 8 Urso, 11 Statella, 19 De Risio, 26 Risolo, 27 Casoli; Attaccanti 7 Kanoute, 9 Calì, 10 Giannone, 20 Di Livio, 21 Fischnaller, 24 Cristiano, 28 Nicastro, 29 Mangni. I botteghini dello stadio Ceravolo apriranno alle ore 10 e non alle 11, come previsto in precedenza. Questo per agevolare l’acquisto dei tagliandi da parte dei tifosi. La prevendita per la partita di domani ha raggiunto quota 2 mila 256 tagliandi. Per quanto riguarda il mercato, l’operazione Pinna, difensore della Casertana, sembra essere cosa fatta. Pare sia stato raggiunto l’accordo economico tra le parti, così il ragazzo si aggregherà al gruppo già dalla prossima settimana. Oggi intanto si è svolta la rifinitura al PoliGiovino a porte chiuse, seduta in cui vengono fuori diverse indicazioni tra cui la formazione titolare. Sul fronte del tifo organizzato la Curva Massimo Capraro sosterrà la squadra come sempre, con una bella sbandierata. Previsti una sessantina di sostenitori della Casertana.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner