Us Catanzaro 1929, Cianci vicinissimo, Cinelli si allontana

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, Cianci vicinissimo, Cinelli si allontana
Pietro Cianci, attaccante vicinissimo alle Aquile
  05 agosto 2021 17:28

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Stando alle ultime indiscrezioni di mercato, affare praticamente concluso per Pietro Cianci

Banner

L’attaccante, classe ’96 del Teramo, avrebbe accettato la proposta del Catanzaro che ha messo sul piatto un contratto biennale.

Banner

La punta centrale andrà a rinforzare il reparto offensivo dei giallorossi che al momento fa affidamento sulle prestazioni di Federico Vazquez.

Banner

Il centravanti barese quest’anno ha siglato nella prima parte della stagione 10 gol con la maglia del Teramo.

A gennaio il suo passaggio al Bari dove tuttavia non ha confermato lo stesso andamento: 3 gol in 13 presenze.

Attese nelle prossime ore la firma del contratto e le visite mediche. Solo successivamente il calciatore si aggregherà al resto del gruppo.

Di tutt’altro segno la trattativa per Antonio Cinelli, regista del Vicenza, che avrebbe rifiutato l’offerta del Catanzaro.

Il centrocampista romano, classe ’89, dopo aver risolto la sua questione contrattuale con i biancorossi, starebbe valutando una serie di offerte, tra cui quella de Catanzaro, sulle sue tracce da diversi giorni.

Le ultime notizie vedono le parti più distanti e così la dirigenza giallorossa potrebbe cambiare obiettivo.

Per quanto concerne gli arrivi, dopo  il centrocampista Pasqualino Ortisi, si è aggregato al gruppo l’argentino, classe ’97, Andreas Blas Cittadino, anche lui trequartista.

Sul fronte delle uscite, vicine le cessioni di Baldassin al Renate e Mangni al Gubbio, in vantaggio su Lecco e Pro Vercelli. 

Si lavora anche per la cessione di Curiale, a cui sono interessati Taranto, Messina e anche Vibonese.

Più complessa la questione Di Piazza, sbarcato a Moccone proprio ieri, ma fuori dai piani della Società. 

L’attaccante porta con sé un grosso ingaggio ma fino ad ora nessun reale corteggiatore.

Moccone Ultimo giorno pieno di ritiro precampionato per la truppa di Antonio Calabro che domani pomeriggio dopo pranzo farà rientro in città.

Sabato mattina partenza per Novara dove alle 19 si giocherà la prima partita di Coppa Italia contro il Como (in campo neutro).

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner