Us Catanzaro 1929, doppia seduta al PoliGiovino e occhi puntati sul mercato di riparazione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, doppia seduta al PoliGiovino e occhi puntati sul mercato di riparazione
Il presidente Noto con il ds Pelliccioni e mister Vivarini a bordo campo durante la seduta pomeridiana al PoliGiovino
  05 gennaio 2022 19:31

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

È tempo di attente riflessioni in casa giallorossa dopo il deludente girone d’andata.

Banner

Il calciomercato sta entrando nel vivo e la dirigenza sonda il terreno per capire dove e come migliorare la rosa. 

Banner

Ma prima di tutto bisogna operare sulle cessioni. L’incipit arriva dalla proprietà che ha dato indicazioni molto chiare su come va affrontato il cosiddetto mercato di riparazione. 

Banner

Sulla lista dei partenti, oltre a Bearzotti, già ceduto in prestito al Trento, rientrano il centrocampista Antonio Cinelli, il cui contratto oneroso comporta grosse difficoltà nelle trattative, l’esterno sinistro Antonio Porcino, seguito da diversi club e l’attaccante italotedesco Davis Curiale, nel mirino si qualche società del sud ma anche del nord. 

Tra i possibili partenti il mediano Andrea Risolo e il giovane difensore Ilario Monterisi. Ancora da capire il futuro di Max Carlini, che quasi a sorpresa potrebbe finire sul mercato. 

Per quanto concerne le entrate, si valuta sempre la pista del centrocampista centrale Dimitrios Sounas, seguito anche dalla Reggina di Toscano. 

Nelle ultime ore è venuto fuori anche il nome di Filippo Damian, legato alla Ternana fino al 2024 e dallo scorso luglio in prestito al Messina. 

Tra gli osservati speciali anche il terzino Luca Calapai, sempre più distante dal Catania in grosse difficoltà finanziarie, mentre pare meno caldo il ritorno dell’attaccante Alessio Di Massimo

Le alternative sul taccuino del ds Pelliccioni sono ancora ignote ma tutto lascia pensare che il successore del centravanti di Colonia avrà caratteristiche diverse. 

Il tecnico del Catanzaro vuole maggiore rapidità in avanti e un tasso tecnico più elevato per rendere il reparto offensivo più pungente e pericoloso. 

Per la corsia sinistra, sotto osservazione il forte terzino sinistro del Napoli Filippo Costa, il cui trasferimento, visto il grosso ingaggio, si limiterebbe ad una forma di prestito. 

Insomma, ancora tutto da fare per il team di via Gioacchino da Fiore che oggi ha svolto una doppia seduta al PoliGiovino sotto gli occhi della dirigenza giallorossa.

Intanto, il campionato riprenderà il 16 gennaio con la giornata 22 che vedrà il Catanzaro impegnato in trasferta a Potenza.

La giornata 21, inizialmente in programma il 9 gennaio, si recupererà al 2 febbraio per le ragioni legate ai contagi del covid.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner