Us Catanzaro 1929, entra in campo il Covid: tre positivi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, entra in campo il Covid: tre positivi
Seduta d'allenamento pomeridiana sul campo sintetico di Simeri Mare

In uscita Cinelli, Bearzotti e Curiale. In bilico, Porcino e Risolo

  30 dicembre 2021 19:46

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Riparte da Simeri Mare il cammino del Catanzaro dopo lo stop per le vacanze natalizie.

Banner

Assenti per Covid-19 dopo i test mattutini almeno 3 tesserati e un quarto in isolamento fiduciario a causa di una positività in famiglia.

Banner

Non finiscono qui le verifiche e si teme che nelle prossime possa venir fuori qualche altro contagiato.

Banner

Tuttavia, la squadra ha svolto regolarmente la sessione odierna d’allenamento sul sintetico di Simeri con una seduta basata sul risveglio muscolare conclusa con una partitella a campo ridotto.

Hanno lavorato con la prima squadra i giovani della Primavera 3, Talarico, Mirante, Viotti e Angotti.

Presenti a bordo campo il direttore generale Diego Foresti e il direttore sportivo Alfio Pelliccioni, alle prese con il mercato di riparazione.

Furi dal terreno di gioco una sparuta presenza di sostenitori.

CALCIOMERCATO

Sembra ormai chiara la volontà delle società di voler cedere Antonio Cinelli, classe ’89, vera grande delusione del mercato estivo. 

L’esperto centrocampista romano, legato alle Aquile da un contratto biennale che si aggira intorno a 140 mila euro a stagione, non si è mai ambientato e non ha mai dato la sensazione di fare la differenza nella categoria. 


La dirigenza lo aveva scelto come successore di Ciccio Corapi, il cui rinnovo non è mai stato preso in considerazione a cifre accettabili, e ha puntato tutto sull’ex Vicenza che invece si è rivelato un vero flop.

Per lui solo 10 presenze in totale, di cui solo 4 da titolare, senza mai incidere sul match.

Di recente, l’incontro con la dirigenza che ha palesato al giocatore e al suo procuratore la volontà di voler fare a meno delle sue prestazioni.

Tra i partenti anche l’esterno destro Enrico Bearzotti, classe ’96, il cui rendimento non ha per nulla soddisfatto le aspettative. Il suo futuro parla di Trento.

Probabile addio per il giovane Ilario Monterisi, classe 2001, in prestito dal Lecce. 

Il promettente difensore para abbia chiesto alla Società il trasferimento in altro club dove ha più possibilità di giocare.

Ai saluti anche Davis Curiale, in scadenza di contratto. L’attaccante classe ’87, non rientra nei progetti tecnici di mister Vivarini. Possibile trasferimento alla Vibonese o al Messina.

In bilico le posizioni di Antonio Porcino e Andrea Risolo, entrambi utilizzati molto poco. 

Il terzino sinistro, classe ’95, in scadenza a giugno, viene da un serie di problemi fisici ma non ha dato le risposte che ci si aspettava.

La Feralpi Salò pare sia sulle sue tracce.

Mentre, il centrocampista, classe ’96, ha giocato davvero con il contagocce ma non ha convinto più di tanto. Il suo futuro è incerto.

Per quanto concerne il mercato in entrata, la priorità resta il centrocampista centrale che andrà a sostituire il play romano. 

Top secret il nome del suo successore ma torna di grande interesse quello di Dimitrios Sounas, classe ’94, legato al Perugia fino al 30 giugno 2023, dove fino ad ora ha totalizzato solo 2 presenze.

Su di lui ancora una volta la Reggina di Toscano che vorrebbe nuovamente in amaranto il centrocampista greco.

Per la fascia destra si fa il nome di Lorenzo Laverone, classe ’89, svincolato dalla Ternana, ma si prende ancora tempo. 

All’esperto esterno destro il compito di compensare l’assenza di Rolando, sottoposto ad intervento chirurgico e già sulla via della riabilitazione.

Il suo rientro dovrebbe avvenire a nel mese di febbraio.

Per l’attacco, al posto di Curiale potrebbe arrivare un attaccante con caratteristiche diverse, capace di dare rapidità alla manovra giallorossa.

Il primo nome che salta fuori è quello di Alessio Di Massimo, classe ’96, in scadenza con la Triestina, dove ha totalizzato 7 presenze di cui solo 4 da titolare.

Il suo sarebbe un gran ritorno in giallorosso dopo la brillante stagione con la maglia delle Aquile dove ha totalizzato 8 gol in 34 partite.

PROSSIMO TURNO

SERIE C - GIRONE C - VENTUNESIMA GIORNATA

CATANZARO vs PICERNO in programma  domenica 9 gennaio allo stadio "Nicola Ceravolo" di Catanzaro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner