Us Catanzaro 1929, mister Vivarini prima del match col Picerno: "La squadra ha fatto bene a Catania, ora bisogna dare continuità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, mister Vivarini prima del match col Picerno: "La squadra ha fatto bene a Catania, ora bisogna dare continuità"
Mister Vivarini nella sala stampa del PoliGiovino
  01 febbraio 2022 18:58

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

“Mi aspettavo una prestazione di sostanza, carattere, di personalità e soprattutto di gruppo e la squadra ha risposto bene, ma una rondine non fa primavera”. 

Banner

Commenta così la bella prova di Catania il tecnico del Catanzaro Vincenzo Vivarini alla vigilia del match di campionato con il Picerno.

Banner

“Bisogna dare continuità nel modo di scendere in campo – aggiunge il tecnico di Ari - nell’esuberanza di entrare sul terreno di gioco. Abbiamo dimostrato che ci sono tutti i presupposti per poterlo fare e una consapevolezza per le partite future”.

Banner

Poi dice: “Domani incontriamo una squadra con caratteristiche diverse dal Catania. Oggi abbiamo fatto qualche accenno lavorando sulle loro immagini e abbiamo capito quello che vorrebbero fare. Da parte nostra ci vorrà bravura a non fargli esprimere gioco. Il Picerno ha diverse soluzioni in fase di costruzione e di possesso palla. Non dobbiamo farli giocare e ci vuole tanta aggressività per fare ciò che piace a noi”.

Secondo il mister “si deve cercare di costruire una squadra con una mentalità diversa e a Catania ho avuto la risposta che mi aspettavo. La squadra deve giocare sempre con una mentalità offensiva. Bisogna dare continuità a questo pensiero di calcio. È chiaro che cambiare tutto in un momento non è facile ma ci dobbiamo provare ed essere una squadra più sostanziosa di prima. Ho chiesto anche di compattarsi come gruppo e di non guardare ognuno al proprio orticello e lottare tutti per un unico obiettivo”.

E ancora: “Per me i ragazzi della Primavera 3 sono importanti come qualsiasi giocatore della rosa. Devono essere tutti coinvolti sull’obiettivo della partita. Quando il mercato è aperto ci sono sempre pensieri e distrazioni. Con Carlini ho un bellissimo rapporto, molto chiaro. Per essere più offensivi sono importanti i due attaccanti. A Carlini lo vedo più come rifinitore. E’ adatto alle sue caratteristiche come lo è Sounas. Cinelli ha tanta qualità ma è chiaro che lui deve stare tranquillo e sentirsi coinvolto nell’obiettivo per creare il gruppo giusto. Abbiamo rinforzato la squadra creando coppie che si giocano il posto ma il campo esprime dei valori. La rosa è completa”.

E prosegue: “La gara di Catania dice che la nostra squadra può esprimere molto di più se fa meglio in fase di possesso palla. Ieri siamo andati a sprazzi, con frenesia. Ci vuole più qualità per ottenere risultati migliori. Ora che il mercato è finito possiamo fare un gran fine campionato. Bisogna capire che per ottenere certi discorsi ci vuole tempo”. 

E annuncia: “Iemmello sarà convocato per la prima volta. Ora in avanti abbiamo quattro elementi di livello altissimo. Iemmello è un calciatore tatticamente molto evoluto rispetto agli altri. Si sa muovere sia da prima che da seconda punta. Anche Biasci ha gol e qualità nei movimenti. Ora non so dire qual è la coppia più efficace. Cianci e Iemmello si sono trovati bene. Ma anche Cianci con Vazquez. Devono stare calmi e tranquilli con l’obiettivo di squadra”. 

E conclude dicendo che “Tentardini ha ricominciato a stare n po’ con noi senza andare in contrasto ma dalla prossima lavorerà con la squadra, mentre per Rolando ci vuole un pò più di tempo”.

Mister Vivarini ha convocato 22 giocatori per la sfida di domani contro il Picerno.

ELENCO DEI CONVOCATI

Portieri: 1. Nocchi, 12  Romagnoli, 33. Branduani;

Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 44. Gatti

Centrocampisti: 2. Bayeye, 6. Welbeck, 8. Verna, 15. Maldonado, 18. Cinelli, 19. Bjarkason, 23. Vandeputte, 24. Sounas

Attaccanti: 9. Vazquez, 10. Bombagi, 28. Biasci, 29. Carlini, 90. Iemmello, 99. Cianci

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner