Us Catanzaro 1929, oggi Magoni e nei prossimi giorni il ds Fabiani che dice: "Nutro profondo rispetto per il presidente Noto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, oggi Magoni e nei prossimi giorni il ds Fabiani che dice: "Nutro profondo rispetto per il presidente Noto"
il direttore sportivo Angelo Fabiani (foto tratta dal sito Tuttomercatoweb)
  09 giugno 2022 20:46

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

"Conosco il presidente Noto da diversi anni e so che ce la sta mettendo tutta per rilanciare il calcio a Catanzaro. C'ho giocato contro diverse volte e ha una sua storia importante che s'illumina con le parabole dai calci d'angolo di Palanca".

Banner

Sono le parole del navigato direttore sportivo Angelo Fabiani, artefice di dieci promozioni tra Grosseto, Ternana, Triestina, Messina e Genoa e ben tre realizzate con la Salernitana dove è riuscito a portare un campione del calibro di Frank Ribery. Poi, quest'anno il cambio della proprietà nella società granata e il suo addio dopo 8 anni.

Banner

E ora eccolo qui, disposto al dialogo e pronto a ripartire per progetti ambiziosi e nuovi orizzonti calcistici.

Banner

"Bisogna essere convinti di ciò che uno fa e la mia storia lo dimostra.

E afferma: "Il fatto che ti chiami il presidente di una società con un trascorso calcistico di tutti rispetto come quello del Catanzaro fa piacere ad un professionista condividere un caffè, un pranzo. Certo - sottolinea sorridendo - pagherà il presidente Noto, io metterò il gasolio per scendere da Roma".

E aggiunge: "Il senso della nostra chiacchierata è alimentata dal senso di profondo rispetto che nutro per il presidente: un pranzo, un caffè lo prendo volentieri per scambiare anche solo due chiacchiere. Ci siamo sentiti qualche giorno fa e nei prossimi giorni ci vedremo".

E conclude: "E' una questione di motivazione e di sensazioni. A me non piace andare in un posto dove non ho l'adrenalina. So che la Società è già dotata al suo interno di figure importanti e non so fino a che punto può servire una figura come Fabiani".

Nel primo pomeriggio, intanto in una location riservata la dirigenza giallorossa ha incontrato l'ormai ex direttore della Feralpi Salò, Oscar Magoni.

Incontro non confermato dalle parti ma consumato nel giro di qualche ora. Il dirigente sportivo è subito ripartito in aereo ed è in attesa di riscontri da parte della Società giallorossa. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner