Us Catanzaro 1929, presenti Bianchimano e Quaranta. Allenamento condizionato dalla pioggia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, presenti Bianchimano e Quaranta.
Allenamento condizionato dalla pioggia
La squadra durante l'allenamento al PoliGiovino
  04 settembre 2019 19:24

ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Allenamento pomeridiano per i ragazzi di Auteri al PoliGiovino. La sessione odierna ha visto il gruppo impegnato tra palestra e campo, mentre per alcuni solo il prato verde. Condizioni davvero proibitive oggi a causa della pioggia battente e del campo inzuppato, ma nonostante tutto il gruppo, composto da ben 30 elementi, si è allenato regolarmente. Presenti anche Bianchimano e Quaranta, ultimi due acquisti della campagna di rafforzamento estiva.

Banner

Il Mister da ora in avanti potrà contare su una rosa lunga e di qualità fatta di giocatori di livello medio alto. Una condizione di partenza iniziale importante per un campionato lungo, difficile e pieno di insidie che annovera squadre blasonate e solide come Bari, Catania, Reggina, Ternana che puntano alla vittoria del torneo, ma anche club meno quotati che hanno lavorato bene sul mercato e che vogliono dire la loro: Teramo, Francavilla, Viterbese e lo stesso Monopoli. Insomma, sarà dura per tutti e il campo ha già dimostrato domenica scorsa, con la sconfitta casalinga del Bari per mano della Viterbese, che non ci sono squadre imbattibili. Poter contare, dunque, su una rosa lunga, di buon livello e soprattutto collaudata, rappresenta senza dubbio una marcia in più per un club come l’Us Catanzaro 1929 che l’anno scorso ha disputato un ottimo campionato, ma ha patito molto l’assenza di cambi in alcune fasi del torneo perdendo così molto terreno su Trapani e Juve Stabia.

Banner

Quest’anno si parte invece da una condizione diversa, sicuramente migliorativa. Rosa lunga, reparti con maggiore esperienza, gruppo affiatato, gioco metabolizzato, ma tocca lavorare e crederci con convinzione perché nessuno regala punti e squadre cuscinetto non ce ne sono. Soprattutto in avanti, Auteri ha l’imbarazzo della scelta. Ma anche a centrocampo con Maita, Urso, De Risio, Risolo, Tascone nel ruolo di centrali e Statella Urso Di Livio, Favalli, Pinna, Casoli, sugli esterni. Per la difesa, l’arrivo di Quaranta restituisce al reparto una maggiore scelta per i centrali. Insomma, non resta che attendere il campo e aspettare che tutti i calciatori raggiungano la forma ideale.

Banner

Grande fiducia in casa giallorossa e nella tifoseria che ha già dimostrato amore incondizionato per le aquile e continuerà a farlo. Già si guarda al Monopoli, trasferta non facile, ma che il Catanzaro giocherà per vincere. Domani la truppa di Auteri farà forza funzionale e lavoro con la palla.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner