Us Catanzaro 1929, seduta di lavoro in vista dell'amichevole col Sersale. Nei prossimi giorni squadra in ritiro fuori regione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, seduta di lavoro in vista dell'amichevole col Sersale. Nei prossimi giorni squadra in ritiro fuori regione
Allenamento al PoliGiovino
  30 aprile 2022 20:09

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Proseguono secondo tabella di marcia gli allenamenti del Catanzaro.

Banner

Ieri, Martinelli e compagni hanno fatto doppia seduta, mentre oggi solo pomeridiana sempre al PoliGiovino.

Banner

Per domani il programma prevede doppia seduta di lavoro, in vista dell’amichevole di martedì prossimo con il Sersale al Ceravolo.

Banner

Nei prossimi giorni la truppa giallorossa partirà per un miniritiro probabilmente fuori regione per consentire al gruppo squadra di arrivare ai play-off con una condizione fisico mentale idonea per affrontare gare decisive.

A quanto pare, la Lombardia e l’Umbria sono le due regioni più attenzionate per pianificare un paio di amichevoli con squadre almeno di categoria.

Nelle prossime ore la società comunicherà informazioni dettagliate in merito al trasferimento del club in altra zona d’Italia. 

Del resto, clima tranquillo in città dove si attende la prima gara esterna dei play-off, in programma il prossimo 17 maggio, con una certa tranquillità.

La squadra nelle ultime uscite ha dato dimostrazione di solidità e carattere e la conduzione tecnica pare aver trovato gli strumenti giusti per tirar fuori il meglio dalle risorse a disposizione.

Il finale di campionato ha dato prova di grande determinazione e convinzione dopo la brutta disfatta di Monopoli e la debacle interna col Bari.

Troppo importante non abbassare mai la guardia e mettere in campo sempre cuore e grinta prima di ogni altra cosa.

Una lezione metabolizzata anche dal tecnico Vivarini che ha lavorato molto sull’aspetto mentale oltre che tecnico tattico.

Per quanto riguarda l’organico ora è al completo. Lo stato di forma dei calciatori è buono e chi era in ritardo ha recuperato o sta recuperando bene.

Primo tra tutti, Pietro Iemmello, autore di gol e prestazione maiuscole che fanno be sperare. 

E poi, Gabriele Rolando che a Vibo, schierato sulla fascia sinistra, ha mostrato segnali di grande crescita, Tentardini e lentamente anche Maldonado.

Discorso a parte per Bombagi, vera sorpresa di fine campionato con 3 gol importantissimi e di ottima fattura che rilanciano le quotazioni di un calciatore in ombra per quasi tuta la stagione.

Insomma tutto lascia ben sperare per il futuro con bookmakers che danno il Catanzaro favorito nella vittoria dei play-off.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner