Us Catanzaro 1929, si valuta il rinvio della prossima gara a causa dei positivi al Covid

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, si valuta il rinvio della prossima gara a causa dei positivi al Covid
La squadra rientra negli spogliatoi dopo la vittoria con il Bisceglie
  06 aprile 2021 21:06

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Terminate le festività pasquali, la truppa giallorossa, dopo aver effettuato i tamponi (esito negativo), si è ritrovata al PoliGiovino per iniziare a preparare la sfida di domenica prossima a Castellammare di Stabia.

Banner

Un match decisivo in chiave play-off che il Catanzaro dovrà affrontare senza 7 calciatori contagiati dal Covid-19.

Banner

Questa mattina un primo incontro tra dirigenza, proprietà e tecnico ha messo in luce le tante difficoltà a cui le Aquile andranno incontro a causa del Coronavirus che ha colpito parte del gruppo squadra.

Banner

Non è così automatico pensare al rinvio della prossima gara utilizzando la carta del bonus Covid, visto che ormai mancano solo 4 giornate e non si può andare oltre il 2 maggio, giorno di chiusura del campionato.

Ciò potrebbe verosimilmente comportare una serie di gare ravvicinate e il rischio di appesantire ancora di più la squadra.

Il dg Foresti lo sa bene e per tale ragione ha bisogno di avere maggiori chiarimenti presso la Lega per poi capire come muoversi.

Intanto, i giallorossi si allenano sotto la guida attenta di mister Calabro e sono concentrati sul prossimo obiettivo. Il tecnico di Melendugno ha bisogno di avere le idee chiare per fissare una tabella di lavoro e capire come utilizzare le pedine a disposizione.

Tante sono le incognite e le variabili da tenere in considerazione, ma soprattutto lo stato di forma del prossimo avversario che va fortissimo e non intende fermarsi nella corsa almeno al quarto posto.

Stessa cosa vale per il Catania, tra due turni al Ceravolo, che ha preso fiducia e vuole battersi fino all’ultimo per un buon piazzamento nella griglia play-off.

Le prossime ore saranno decisive per il futuro delle Aquile in una coda di campionato davvero poco fortunata.

il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha affrontato il tema playoff: "Il virus ha una dinamica evolutiva inimmaginabile – ha spiegato alla Gazzetta del Mezzogiorno - . In Consiglio Direttivo abbiamo deciso di prevedere più finestre per poter recuperare le gare già rinviate, ed eventualmente le altre che dovessero sopraggiungere. L’auspicio è quello di disputare regolarmente i play dal 9 maggio, se così fosse vorrebbe dire che pandemia non ha creato ulteriori effetti distorsivi in campo". 

Formula accorciata? "Pur posticipando di una settimana il termine della regular season abbiamo strutturato il calendario dei playoff e playout per consentire un margine di sicurezza in caso vi sia necessità di rinviare delle gare. Qualora invece la situazione dovesse aggravarsi abbiamo già sottoposto all'Assemblea di Lega una serie di ipotesi in base alla finestra temporale a disposizione. Nel caso si verificasse tale situazione, convocheremo d'urgenza un'assemblea di Lega per condividere la decisione con i club".

GIUDICE SPORTIVO squalificato il tecnico Antonio Calabro per una gara effettiva per recidività in ammonizione (V infr); ammoniti con diffida Stefano Scognamillo (XIII infr) e Samuele Parlati (IV infr)

PROSSIMO TURNO

SERIE C GIRONE C - GIORNATA 35

JUVE STABIA vs CATANZARO in programma domenica 11 aprile alle ore 17.30 allo stadio "Romeo Menti" si Castellammare di Stabia

Arbitro dell’incontro: Davide Moriconi di Roma 2; assistenti: Francesco Valente di Roma 2 ed Emanuele De Angelis di Roma 2; quarto ufficiale: Giuseppe Collu di Cagliari

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner