USB Catanzaro occupa la struttura sanitaria di Fondazione Karol Betania

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images USB Catanzaro occupa la struttura sanitaria di Fondazione Karol Betania

  26 giugno 2024 12:08

"A partire da oggi 26 giugno la scrivente inizierà la prima giornata di protesta ad oltranza per denunciare il mancato accordo siglato in prefettura di cui all’oggetto. L’accordo prevedeva il pagamento entro il 20 giugno 2024. Ancora oggi gli amministratori della Karol Betania, in modo antidemocratico ed in contrasto con qualsiasi norma di legge, non solo non hanno onorato quanto sottoscritto ma, si rendono latitanti nel comunicare con la scrivente le loro determinazioni in merito ai pagamenti degli stipendi". 

Lo scrive l'Usb Catanzaro in una lettera indirizzata al prefetto ed al sindaco di Catanzaro, comunicando, per correttezza istituzionale, l'inizio di una protesta pacifica dinanzi la sede di Fondazione Betania per la lamentata "violazione degli accordi".

Banner

"Considerato che, la struttura è già deficitaria di personale sanitario per l’assistenza all’utenza cosi come già attenzionata la settimana scorsa dagli organi di polizia, Vi invitiamo a partire da domani a PROVVEDERE AL TRASFERIMENTO degli utenti in altre strutture dove possono ricevere le necessarie assistenze sanitarie. Il personale si asterrà da qualsiasi attività, fino a ricevimento del salario ed in un secondo tempo Vi informiamo che, si sta programmando un nuovo percorso lavorativo e collocazione in altri ambiti lavorativi del personale sanitario di Karol Betania".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner