"Và dove ti porta la Costituzione", l'ANPI Catanzaro si prepara al Congresso nazionale: prima tappa il 4 dicembre al MUSMI

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Và dove ti porta la Costituzione", l'ANPI Catanzaro si prepara al Congresso nazionale: prima tappa il 4 dicembre al MUSMI

  03 novembre 2021 10:15

L’ANPI, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha avviato il percorso che porterà alla celebrazione del XXVII Congresso il prossimo anno dal 24 al 27 febbraio a Riccione. Anche nel Comitato provinciale ANPI di Catanzaro, già da alcune settimane, si è aperto il confronto con le iscritte e gli iscritti in vista del Congresso che si terrà in città nella sala convegni del MUSMI il prossimo 4 dicembre.

Per una prima analisi sul documento congressuale e per alcuni adempimenti statutari si è tenuto – sabato scorso - un incontro aperto presso il dopolavoro ferroviario nel quartiere Lido. Un incontro partecipato con tanti interventi tutti finalizzati a sottolineare il valore e la funzione svolta negli ultimi anni dall’Associazione Partigiani, con l’impegno a rafforzare ulteriormente la presenza in città e nella provincia. Inevitabile uno sguardo sull’attualità: dalle elezioni con i lati positivi, ma anche la preoccupante astensione; le violenze con l’attacco alla sede della CGIL e al Pronto soccorso di Roma per arrivare al DDL Zan che giustamente abbiamo stigmatizzato a livello nazionale definendo il voto al Senato un atto che colpisce pesantemente il cammino dei diritti.

Banner

Con il coraggio del voto segreto, una esultante rappresentanza di senatori e senatrici ha affossato di fatto il percorso di un provvedimento legislativo necessario a contrastare bullismi e violenze lesive della dignità umana. Anche per questo rimane prioritaria la richiesta avanzata - non solo dall’ANPI - per lo scioglimento di tutte le organizzazioni che si richiamano al fascismo e al nazismo. Saranno tanti i temi sui quali il congresso programmato dovrà sviluppare il dibattito, all’interno e all’esterno dell’Associazione.

Banner

Dal ruolo dello Stato, al Parlamento, alle Regioni con un’attenzione particolare al tema dell’autonomia differenziata. E ancora: la sanità, la scuola la giustizia, la pace e il disarmo, il lavoro, l’informazione, la questione climatica. Questo è l’orizzonte dell’impegno dell’ANPI su cui chiameremo cittadine e cittadini al confronto in occasione del nostro congresso.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner