Vaccini in Calabria. La Regione precisa: "Prenotazione attiva solo per gli over 80"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vaccini in Calabria. La Regione precisa: "Prenotazione attiva solo per gli over 80"
defilipp
  17 marzo 2021 18:22

"Al momento, in attesa delle decisioni delle Autorità europee e nazionali (EMA ed AIFA), la prenotazione è effettuabile esclusivamente per la categoria degli ultra ottantenni"

E' quanto precisa la Protezione civile calabrese a poche ore dall'attivazione della prenotazione vaccinale sulla piattaforma del governo. Nella giornata di ieri (LEGGI QUI) si era fatto riferimento alle categorie che rientrano nel Piano nazionale (fra cui anche le persone fragili). Da qui la precisazione della Prociv calabrese. 

Banner

"Per effettuare la prenotazione bisogna collegarsi all’indirizzo http://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure contattare il call center dedicato, telefonando al numero verde 800.009.966, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18 (escluso sabato e festivi)".

Banner

"Il sistema di prenotazione consentirà di scegliere, tra centri di vaccinazione attualmente disponibili sul territorio regionale, quello più vicino alla propria residenza. Si ricorda che, per effettuare la prenotazione, oltre ai dati anagrafici, è necessario disporre della tessera sanitaria. A breve saranno aperti ulteriori centri di vaccinazione per come stabilito dal piano vaccinale regionale e consentita la prenotazione anche alle altre categorie previste dal piano di vaccinazione".

Banner

SPIRLÌ: «DATI MIGLIORANO»

 

"L’attivazione della piattaforma di prenotazione online – dichiara il presidente Spirlì – ci permetterà di razionalizzare l’intero processo e di imprimere una accelerazione alla campagna vaccinale. Dopo una fase iniziale parecchio complicata, dovuta anche al caos relativo alle nomine dei commissari delle aziende e alle tante e storiche inefficienze della Sanità regionale, la Calabria sta recuperando il terreno perduto e i dati relativi alle immunizzazioni migliorano giorno dopo giorno".

 

"Oltre al sistema di prenotazione – aggiunge – , sono certo che riceveremo un grande aiuto anche dal team di pianificatori inviato, su mia formale richiesta, dalla struttura commissariale. Proprio ieri, il generale Figliuolo mi ha inoltre confermato la volontà di attivare altri cinque grandi centri vaccinali, che andranno a sommarsi ai 100 già presenti in regione. Sono pertanto abbastanza fiducioso rispetto a un miglioramento generale della campagna vaccinale in Calabria".

L'IMPEGNO DI POSTE ITALIANE

"Poste italiane – rende noto l’azienda, guidata dall’amministratore delegato Matteo Del Fante – ha messo a disposizione le proprie competenze, le strutture logistiche e informatiche, per contribuire alla realizzazione di una campagna vaccinale senza precedenti. La vaccinazione, quando sarà aperta a tutti coloro che ne faranno richiesta, dopo la prima fase dedicata alle categorie protette, potrà essere prenotata oltre che online e tramite call center, direttamente all’Atm Postamat, inserendo la propria tessera sanitaria o attraverso i palmari in dotazione ai portalettere".

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner