Vaiolo delle scimmie, istituito il tavolo tecnico calabrese: sarà coordinato dal prof Torti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vaiolo delle scimmie, istituito il tavolo tecnico calabrese: sarà coordinato dal prof Torti

  05 agosto 2022 15:53

La Regione Calabria ha deciso di istituire un tavolo tecnico per l'identificazione e la gestione dei casi di vaiolo delle scimmie. Il dipartimento Tutela della Salute, guidato da Iole Fantozzi, ha indicato il prof. Carlo Torti, direttore di Malattie infettive dell'Aou Mater Domini di Catanzaro, come coordinatore della nuova task force dedicata alla nuova emergenza sanitaria (così classificata dall'OMS).

Gli altri componenti sono:  Massimo Rizzo (Risk manager presso Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone);
Pasquale Minchella (Direttore di Microbiologia e Virologia dell'Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro); Giuseppe Masciari (Direttore del pronto soccorso dell'Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro); Vittoria Borzumati (del Dipartimento Tutela della Salute e Servizi Socio Sanitari); Giuseppe Foti (Direttore di Malattie infettive del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria); Rosalbino Cerra  (Presidente regionale della F.I.M.M.G. - Federazione Italiana dei
medici di Medicina Generale) e Francesco Lucia (Dipartimento Tutela della Salute e Servizi Socio Sanitari).

Banner

Il tavolo tecnico dovrà "elaborare specifiche linee guida da utilizzare per la redazione degli appositi Percorsi
Diagnostico Terapeutici Assistenziali per la presa in carico di eventuali pazienti con sospetta infezione o infetti dal virus del vaiolo delle scimmie". La Calabria (stando all'ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute) ad oggi non presenta alcun caso di vaiolo delle scimmie. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner