Venerdì la presentazione del libro di suor Nicoletta Vessoni “Fasciati dalla Luce, storie dal carcere”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Venerdì la presentazione del libro di suor Nicoletta Vessoni “Fasciati dalla Luce, storie dal carcere”

  16 agosto 2022 13:43

"Mi sembrava di essere sempre stata in quell’ambiente, mi sentivo di casa, a mio agio e, per la prima volta, ho compreso che le persone in grave disagio sono disposte a vivere rapporti sinceri senza alzare barriere: allora la relazione diventa intensa, profonda e molto intima". Così scrive Suor Nicoletta Vessoni nel libro da lei curato “Fasciati dalla Luce” Storie dal carcere che l’ANPI presenterà venerdì 19 al Parco Gaslini alle ore 18.30 insieme alla Direttrice della Casa circondariale Angela Paravati; al sociologo Charlie Barnao dell’UMG; al docente di filosofia politica Ivan Valia e al presidente dell’ANPI Mario Vallone.

Al centro della presentazione l’articolo 27 della Costituzione farà da filo conduttore del confronto perché è sempre più necessario ribadire il suo contenuto, ovvero: “La responsabilità penale è personale. L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato. Non è ammessa la pena di morte”.

Banner

Parole chiare non proprio corrispondenti alla realtà carceraria, tutt’altro. Rimane molto forte in tanti ambiti della società una concezione punitiva e repressiva della pena senza alcuna considerazione del dettato costituzionale. L’ANPI proverà a discutere dell’importante tematica a partire dalle esperienze di esperti, volontari, docenti, che Suor Nicoletta Vessoni ha messo insieme nel libro.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner