Venere d'Italia 2021. I risultati della tappa a Caminia di Stalettì

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Venere d'Italia 2021. I risultati della tappa a Caminia di Stalettì
Antonio Fontanella, le reginette fasciate e la giuria
  05 agosto 2021 18:08

di BRUNO SODARO

E’ Aurora Sanso di Montepaone la vincitrice della tappa di “Venere d’Italia 2021”. Concorso nazionale di bellezza che si è svolto, ieri mercoledì 4 agosto, presso il “Lido Panaja” lungomare Caminia di Stalettì. La manifestazione è stata organizzata e realizzata da Antonio Fontanella, responsabile regionale per la Calabria. Ha presentato la serata con professionalità e la sua bellezza, Claudia Vega. Le musiche, affidate al Dj Enza Serratore. Quattordici le sirenette partecipanti.

Banner

Banner

La giuria formata da: Presidente Bruno Sodaro, giornalista; Domenico Conti, ufficiale P.S in pensione; Raffaella Vatrano, commessa; Vito Lorenzo Nanna, patron del concorso nazionale “Miss Informissima”; Chiara Raimondo, archeologa. Giuria che ha così deciso le altre fasciate. Seconda: Serena Chiarella di Marcellinara; Terza: Kristal Berlingeri di Lamezia Terme; Quarta: Alessia Mastria di Catanzao; Quinta: Anna Lucia Curci di Squillace Lido. Le altre sirenette. Maria Pia Camporato; Graziella Gentile; Gaia Ciciarello, Martina Scalise, Maria Grazia Squillacioti, Antonella Manglaviti, Evelina Trachuk Cavallaro, Morena Macrì, Vittoria Novella. Le ragazze, nelle tre passerelle di uscita, hanno indossato abiti di “Charm” di Maria Rosaria Baranca di Squillace .

Banner

 La macchina fotografica di Pasqule Romeo ha immortalato la kermesse. Da segnalare che, nell’attesa dei risultati, ha allietato il pubblico presente Morena Macrì con una bella canzone applaudita a lungo. Prossima tappa a Reggio Calabria il prossimo martedì10 agosto. La finale regionale è prevista per mercoledì 25 agosto a Montepaone Lido.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner