Vertenza Siarc, Celia: "Confido in una soluzione nel rispetto delle leggi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vertenza Siarc, Celia: "Confido in una soluzione nel rispetto delle leggi"
Fabio Celia
  24 marzo 2022 17:44

 
"Le tasse si devono pagare. Senza se e senza ma. È perfino banale, tuttavia indispensabile ricordarlo. E io lo rimarco da imprenditore attivo in vari settori e soprattutto da semplice cittadino. Uno che, al pari di tanti altri, si confronta quasi ogni giorno con la complessa materia fiscale". Si legge in una nota di Fabio Celia.
 
"Però, oltre a essere un operatore economico, - prosegue - sono anche un padre di famiglia e un politico. E quindi di fronte all'appello accorato di Simona Albano, dirigente della Siarc, che chiede al sindaco Sergio Abramo una dilazione di pagamento - e dunque un aiuto determinante - rispetto ai crediti vantati dal Comune nei confronti della sua azienda non posso restare indifferente. Se infatti, da uomo della strada, penso a 480 persone con i rispettivi familiari - mi riferisco come ovvio ai dipendenti dell'azienda a rischio - che rischiano di restare senza uno stipendio per poter far fronte alle loro fondamentali necessità quotidiane, mi corre un brivido lungo la schiena. E sento l'esigenza di intervenire, seppur attraverso la stampa".
 
"Auspico allora che si trovi una soluzione in grado di mettere a posto le cose in tempi fisiologici, anche confidando nella sensibilità di Abramo il quale pure - per ruolo istituzionale - deve far rispettare le leggi com'è giusto sia. Ma non certo, - conclude - pur suo malgrado e in modo del tutto involontario, favorendo la morte di una forte attività economica".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner