Video sorveglianza a Santa Caterina, l’opposizione: “Installazione ripresa dopo la nostra richiesta negli uffici”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Video sorveglianza  a Santa Caterina, l’opposizione: “Installazione ripresa dopo la nostra richiesta negli uffici”

  27 gennaio 2022 08:27

“Prendiamo atto ancora una volta che il lavoro attento e determinato della Minoranza produce i suoi frutti nell'interesse della collettività. Infatti, dopo la nostra richiesta di atti inviata agli uffici comunali e dopo aver messo a conoscenza il Prefetto di Catanzaro, sono ripresi i lavori di installazione delle telecamere nel Centro Capoluogo”, lo scrivono i consiglieri comunali di opposizione di Santa Caterina dello Ionio, Raffaele Pilato, Stella Criniti e Franco Lazzaro.

“Questo ennesimo episodio evidenzia chiaramente la ricerca ossessionante di alibi (in questo caso pandemia da Covid-19... ) e le conseguenti e ormai croniche bugie del Sindaco. Ricordiamo che questi lavori dovevano essere ultimati entro 5 mesi dalla data di consegna che è avvenuta a febbraio 2021 e quindi entro luglio 2021 la video sorveglianza doveva essere attiva””, continuano Raffaele Pilato, Stella Criniti e Franco Lazzaro.

Banner

“Rimaniamo vigili anche su questa vicenda perché vogliamo oltre che l'installazione di tutte le videocamere previste in progetto anche una rapida attivazione delle stesse affinché il sistema di controllo del nostro territorio sia funzionante, nell'interesse esclusivo di tutta la comunità di Santa Caterina Dello Ionio”. concludono. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner