Violenze contro la compagna per avere soldi e comprare la droga: in manette 29enne reggino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Violenze contro la compagna per avere soldi e comprare la droga: in manette 29enne reggino
Carabinieri Reggio Calabria
  27 dicembre 2023 09:28

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Reggio Calabria Principale hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, un 29enne reggino, che a partire dal 2018 attuava gravi episodi maltrattanti protratti per lungo tempo, manifestatisi in aggressioni, violenze verbali, minacce e ingiurie.

La vicenda, che trae origine dalla denuncia presentata dalla coniuge dell’uomo a novembre scorso, ha consentito ai militari dell’Arma di riscontrare una sequela di episodi di violenza, fisica e verbale, connotati da una continua e aggressiva richiesta di somme di denaro, con minacce di morte, utilizzate dal marito per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Banner

Gli accertamenti svolti dai militari e la successiva esecuzione della misura cautelare, hanno impedito una escalation di manifestazioni di violenza - avvenuti anche alla presenza del figlio minore - salvaguardando l’incolumità della vittima, spesso in pericolo e soggetta a condotte aggressive, anche a causa dell’abuso da parte del coniuge di alcool e sostanze stupefacenti. L’Autorità giudiziaria ha pertanto disposto il 29enne venisse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner