Vivarini prima della gara col Taranto: "Massima attenzione ad una sfida molto difficile"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vivarini prima della gara col Taranto: "Massima attenzione ad una sfida molto difficile"
Il tecnico del Catanzaro Vincenzo Vivarini
  06 gennaio 2023 20:59

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

"Quella di domani sarà una gara molto difficile perchè il Taranto è una squadra diversa da quella dell’andata".

Banner

Così il tecnico del Catanzaro Vincenzo Vivarini alla vigilia della gara con il Taranto in programma domani pomeriggio alle 17.30 al Ceravolo.

Banner

"Abbiamo fatto Natale nel modo giusto – afferma - perché abbiamo dato dei giorni di riposo ma con compiti precisi da svolgere a casa. I ragazzi sono stati responsabili e hanno lavorato correttamente. Abbiamo fatto una settimana di preparazione alla partita. Il Taranto è una squadra che sta facendo bene e va rispettata tantissimo. Capuano ha saputo dare consapevolezza di ciò che si può fare e farlo bene. Dalla nostra li abbiamo analizzati a fondo in tutte le loro potenzialità".

Banner

Squadra alla ribalta nazionale ma una sosta di mezzo che rappresenta un’incognita: "Sì è vero, e sono contento che questa gara si giochi tra le mura amiche perchè i tifosi posso aiutarci".  

Poi ammette: "E’ chiaro che l’anno è stato esaltante in tutto e per tutto con una media punti impressionante nell'intero anno solare ma dobbiamo essere concentrati sul presente. Sono contento per i ragazzi perché stare qui con questo pubblico e il calore che la città esprime li fa sentire giocatori veri in una piazza del genere". 

Sul Taranto dice: "Loro si difendono bene e al Pescara non hanno concesso nulla. Bisogna stare attenti anche sulle ripartenze ma poi confido nella capacità della squadra".

Poi afferma: "Abbiamo ancora qualche problema con Situm che continua ad avere qualche fastidio, pur allenandosi in gruppo. Mentre, Rolando ha già fatto due presenze e quindi sarà della partita anche domani. Deve ritrovare la condizione e sicuramente lo dobbiamo sfruttare. Ghion ha avuto un affaticamento durante le feste nel corso delle quali si è allenato ma si è influenzato e quindi ha dovuto recuperare".

Sul girone di ritorno afferma: "Iniziamo un altro campionato con nuove insidie e quindi dobbiamo ripartire come se fosse la prima partita, affrontarla nel modo giusto studiando le difficoltà. Saranno squadre che giocheranno per punti doppi". 

E sul mercato sottolinea: "Quando è aperto succede sempre di tutto, le altre squadre si rinforzeranno. Noi dobbiamo essere vigili a tutto ciò che offre il mercato ma dobbiamo essere concentrati sul campo. Mulè voleva giocare di più ed era gusto dargli questa possibilità".

Mister Vivarini ha convocato 24 giocatori per la sfida di domani contro il Taranto.

ELENCO DEI CONVOCATI

Portieri: 1. Fulignati, 12. Rizzuto, 16. Sala

Difensori: 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 23. Brighenti, 44. Gatti

Centrocampisti: 3. Tentardini, 6. Welbeck, 7. Rolando, 8. Verna, 18. Ghion, 20. Pontisso, 24. Sounas, 27. Vandeputte 77. Katseris, 88. Cinelli, 92. Situm

Attaccanti: 9. Iemmello, 10. Bombagi, 21. Curcio, 28. Biasci, 99. Cianci

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner