“Volevo essere la Barbie": a Palmi il libro sulla storia di Davide Sgrò e "ordinarie omofobie"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Volevo essere la Barbie": a Palmi il libro sulla storia di Davide Sgrò e "ordinarie omofobie"
Davide Sgrò
  29 dicembre 2023 15:37

Sabato, 30 dicembre, a partire dalle ore 10.30, nell’ambito della rassegna “Street Book Christmas 2023”, il Festival della lettura organizzato dal Comune di Palmi in collaborazione con la Città Metropolitana di Reggio Calabria, si terrà, nella sala consiliare della città di Francesco Cilea, la presentazione del libro del giornalista Domenico Latino, “Volevo essere la barbie - Storia di Davide e ordinarie omofobie”, edito da Officine editoriali da Cleto.

Banner

L’iniziativa è stata condivisa dal Garante della Salute della Regione Calabria, Anna Maria Stanganelli, all’interno del percorso “Vittime del pregiudizio”, già avviato nei mesi scorsi dalla stessa Garante, attraverso il quale si intende sollecitare ad una profonda riflessione istituzioni e la popolazione tutta, affinché ci si prodighi per il riconoscimento di diritti fondamentali della persona e si condanni e si intervenga di fronte ad ogni atto d’intolleranza o discriminazione.

Banner

Banner

Il libro, arricchito dalla prefazione curata dal massmediologo Klaus Davi e dalla postfazione dell’editore Marco Marchese, racconta la storia di Davide Sgrò, attivista LGBTIQ+ di Catanzaro, balzato agli onori della cronaca dopo essere stato vittima di una serie di atti di odio, culminati con l’imbrattamento della sua utilitaria con scritte omofobe. Attraverso sei appuntamenti, l’autore svela tutti i dettagli della vita di Davide, dai momenti felici dell’infanzia fino alle sfide dell’età adulta. La sua testimonianza, a tratti drammatica e toccante, mira a sfatare gli stereotipi più comuni.

Alla presentazione, oltre all’autore, al quale saranno affidate le conclusioni, interverranno, per i saluti istituzionali, il sindaco della città di Palmi, Giuseppe Ranuccio e il presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Palmi, Angelo Rossi. A introdurre i lavori, Giovanni Parrello, dirigente del Settore Affari Generali e Politiche Culturali del Comune di Palmi. Dialogheranno sul tema Natascia Maesi, presidente nazionale di Arcigay; l’avvocato Lucio Dattola; Enzo Infantino, attivista per i Diritti Umani; l’editore Marco Marchese e Davide Sgrò, protagonista del libro. Modera e coordina la Garante regionale della Salute Anna Maria Stanganelli. Previsti degli intermezzi musicali a cura del Maestro Saverio Caminiti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner