Wushu Kung Fu, 6 nuove "cintura nera" a Catanzaro tra gli allievi del Maestro Giuliano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Wushu Kung Fu, 6 nuove "cintura nera" a Catanzaro tra gli allievi del Maestro Giuliano
Il M° A. Giuliano e gli allievi Simona Liuzzo, Giuseppe Martino, Mattia Lavecchia, Luigi Citriniti, Giuseppe Scarpino, Erika Esposito, Emanuele Giglio, Giuseppe Imperatore, Giuseppe Nunnari, Enrico Scarfone.
  25 luglio 2022 16:45

E’ stata una giornata intensa ed emozionante quella vissuta sabato 23 luglio da sei allievi dell’Accademia Nazionale di Wushu Kung-fu di Catanzaro, fondata nel 1979 dal M° Alfredo Giuliano.

Si è svolto infatti uno degli appuntamenti più importanti dell'anno per la storica Accademia: l'esame per il passaggio a Cintura Nera graduata e la “nascita” di nuove Cinture Nere, anticipato da una prima prova orale.

Nello specifico l'allieva Simona Liuzzo, iscritta dal 2004, per passaggio a 4° Duan, la prima donna a raggiungere questo grado e Giuseppe Martino, iscritto dal 2009,  per passaggio a 3° Duan; ognuno ha sostenuto l'esame per il proprio programma di studio, per gli stili Long Xing Quan (lo stile del drago), Baj Ji Quan (la boxe degli otto estremi), Xing Qi Quan (la boxe del corpo e della mente)   

Banner

Invece, dopo 5 anni di studio continuo, gli allievi Erika Esposito e Giuseppe Imperatore, rispettivamente per lo stile Chang Quan (pugno lungo, stile del nord) e Giuseppe Nunnari e Enrico Scarfone per lo stile Nan Quan (la boxe del sud), per passaggio da Cintura Blu 1° Ji a Cintura Nera 1° Duan.

Banner

Taolu (forme) a mani nude e con le armi sciabola (dao), bastone (gun), lancia (qiang) e miao dao, posizioni di equilibrio, tecniche di calci, spazzate, esecuzione di calci in volo,  cadute, proiezioni e, nella fase finale, il combattimento (sanshou), sono le oltre 25 prove che gli allievi hanno dovuto affrontare.

Banner

L’esame, iniziato la mattina,  si è concluso nel tardo pomeriggio con grande soddisfazione per tutti e tanto orgoglio da parte dei familiari che hanno potuto assistere e vedere con i propri occhi il grande lavoro tecnico che viene svolto nell'Accademia. Grande è stata l’emozione alla consegna delle cinture da parte del M° Giuliano. Un "antico rito" che vede l'allievo spogliarsi della vecchia, posarla con rispetto a terra (senza mai dimenticare il passato) e oltrepassarla per ricevere la nuova. 

Cresce così la famiglia dell’Accademia che rappresenta da oltre 40 anni uno dei maggiori punti di riferimento nazionali per lo studio del Wushu Kungfu ed è stata la prima scuola a promuovere le discipline marziali cinesi in Calabria. Il M° Giuliano ha formato più di 1800  allievi, fornendo a tutti gli appassionati di arti marziali che vi si sono iscritti una struttura prima per professionalità, passione e impegno. Oggi la Calabria ma soprattutto Catanzaro e provincia, conta un certo numero di scuole gestite da  ex Istruttori formati dal Maestro presso la sua sede. Gli allievi graduati e gli istruttori formatisi alla dura scuola del Maestro Giuliano collaborano alle lezioni, fornendo un alto grado di attenzione e cura al singolo allievo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner