A Corigliano-Rossano domani solidarietà e responsabilità sociale con il Premio Ausonia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Corigliano-Rossano domani solidarietà e responsabilità sociale con il Premio Ausonia
Il manifesto di presentazione del premio Ausonia
  29 agosto 2019 18:02

"Il Premio Ausonia 2019 si colora di solidarietà e responsabilità sociale. Il Comitato provinciale della Federazione Italiana teatro Amatori (FITA) chiama a raccolta il mondo dell’associazionismo territoriale per una serata di beneficienza a favore dei bambini. E le associazioni rispondono in massa, presente!  Il ricavato sarà devoluto al Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef). L’evento sarà ospitato domani alle 20,30 nell’orangerie del Museo della Liquirizia Giorgio Amarelli, nell’area urbana di Rossano, tra gli storici partner della manifestazione".   È quanto fa sapere Antonio D’Amico, Presidente del sodalizio provinciale ed ideatore del prestigioso ed atteso appuntamento culturale giunto alla sua quinta edizione, esprimendo soddisfazione per i numerosi messaggi di sostegno, auguri, condivisione ed apprezzamento che stanno continuando ad arrivare per l’iniziativa che si terrà alla vigilia del Premio Ausonia. Tra gli altri messaggi lo staff FITA ha ricevuto anche quello di Antonio Marziale, Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Calabria e quello dell’attore Leo Gullotta, invitato ed impossibilitato a partecipare alla prestigiosa kermesse.   

Ci saranno anche il Maestro Enzo Garinei, l’attore Piermaria Cecchini (Premio Ausonia 2015) ed i destinatari del Premio all’evento di beneficienza. A loro, artisti, personaggi dello spettacolo, uomini e donne della cultura e del giornalismo saranno consegnati, Sabato 31, nel Chiostro di Palazzo San Bernardino, nel Centro storico, le prestigiose opere disegnate e realizzate da Michele Affidato.  Una maschera apotropaica (dal greco αποτρωπαω, apotropao = allontanare) a simboleggiare protezione e fortuna. È l’immagine alla quale l’artigiano calabrese, autore di prestigiosi premi nazionali (tra gli altri il Premio della Critica Mia Martini che ogni anno viene assegnato al Festival di Sanremo) ha voluto affidare senso e significato di un Premio che anno dopo anno ha saputo conquistare pubblico ed attenzione.  

Banner

Patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC), dalla Provincia di Cosenza, dalla UNPLI Cosenza, dal Museo Diocesano e del Codex e dall’Ordine degli Avvocati di Castrovillari, l’evento di beneficienza si avvale del sostegno e della collaborazione di diversi partner territoriali: le Pro Loco di Corigliano e Rossano, il Rotary Club Corigliano-Rossano Sybaris e Bisantium, l’Inner Wheel Corigliano-Rossano Sybaris, l’Interact Sybaris, il Kiwanis – club di Corigliano, i Lions Club di Rossano, le due Fidapa territoriali, la Fidelitas, Movimento per la Vita, la Croce Rossa Italiana, il Circolo Culturale Rossanese Giuseppe Converso, Nostos – Rete degli Alberghi diffusi, Michea Onlus, Aglaia, il Centro di valorizzazione Vincenzo Valente, l’Associazione Otto Torri sullo Jonio, Marinella Onlus, l’Unione Giuristi Cattolici Italiani, l’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani (AMI), l’Osservatorio Nazionale sul diritto di famiglia e l’Associazione White Castle.  

Banner

Nel corso della serata saranno letti da Enzo Garinei e dal regista e direttore della Ausonia Summer School Marco Simeoli alcuni passi del libro Femmine e Maschi: diversi ma uguali di Rosellina Madeo. La cena sarà impreziosita dai cadeaux enogastronomici ed identitari del Forno Storico Levante di Corigliano-Rossano e di Casa Barbieri di Altomonte. L’evento di venerdì si sdoppierà in due momenti: alle Ore 19 alla presenza di Marco Simeoli e di Enzo Garinei, presidente del Comitato scientifico del Premio, si terrà la premiazione delle compagnie ed associazioni teatrali partecipanti a Quadrato in Scena; alle ore 20,30, la premiazione degli artisti di fama nazionale destinatari dei 6 prestigiosi riconoscimenti nell’ambito del Premio. Sarà Savino Zaba, giornalista di RadioRai 1 a condurre questa seconda parte dell’evento. Il Premio della Critica sarà intitolato da quest’anno a Pietro Garinei.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner