A Cosenza grande attesa per la solenne investitura dei Cavalieri dell’Ordine Costantiniano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images A Cosenza grande attesa per la solenne investitura dei Cavalieri dell’Ordine Costantiniano

  07 ottobre 2021 20:04

Grande attesa per l’arrivo dei Cavalieri e delle Dame del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio nella città di Cosenza, previsto sabato 9 ottobre, alle ore 16.00, presso la Cattedrale di Santa Maria Assunta, in occasione della Solenne Investitura dei Cavalieri e delle Dame del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio della Delegazione Calabria.

Come anticipato nelle scorse settimane da Don Gianpietro dei Principi Sanseverino dei Baroni di Marcellinara, delegato della Calabria, e dal Grande Ufficiale Aurelio Badolati, delegato vicario della Calabria, l’importante celebrazione eucaristica sarà presieduta dall’Arcivescovo emerito di Reggio Calabria-Bova, Monsignor Vittorio Luigi Mondello, Cavaliere di Gran Croce Ecclesiastica e Priore della Delegazione Calabria, e dall’Arcivescovo metropolita di Cosenza-BisignanoMonsignor Francescantonio Nolè.

Banner

All’antico rito delle investiture, presenzieranno tra le più alte cariche dell’antico Ordine Equestre.

Banner

I Cavalieri e le Dame partiranno in corteo processionale dal palazzo arcivescovile alla volta del piazzale antistante la Cattedrale, dove si terrà l’esibizione di musicisti in abito d’epoca della Banda della Reale Accademia Filarmonica di Gerace, medaglia d’oro Costantiniana, che renderà omaggio ai presenti prima dell’ingresso in cattedrale del Corteo Processionale.

Banner

Gli ospiti esterni che decideranno di trattenersi nella città bruzia anche domenica 10 si potranno dedicare ad un’interessante visita turistico-culturale del centro storico di Cosenza.

Sarà l’occasione per condurre i partecipanti in una suggestiva passeggiata tra i tesori storico-artistici dell’Atene della Calabria.

Una visita guidata dell’imponente chiesa cattedrale, una passeggiata lungo corso Telesio, per raggiungere il museo Diocesano di Cosenza, per poi riprendere il percorso delimitato dagli antichi palazzi nobiliari fino a piazza XV Marzo.

A seguire, è prevista una visita all’interno dello storico teatro Alfonso Rendano, nonché al vicino edificio ospitante la prestigiosa Accademia Cosentina.

Infine, visita alla Villa Vecchia, polmone verde della città storica, con colazione sociale.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner