Abusi edilizi alla centrale Enel di Corigliano-Rossano, avviati sequestri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Abusi edilizi alla centrale Enel di Corigliano-Rossano, avviati sequestri
Centrale Enel di Corigliano-Rossano
  23 luglio 2019 11:53

CORIGLIANO-ROSSANO - Scatta il sequestro per alcune opere edili presso la centrale Enel di Corigliano-Rossano. Durante un controllo da parte dei Carabinieri Forestali di Rossano, sarebbero emerse difformità rispetto ai progetti iniziali e costruzioni in muratura, a brevissima distanza dal mare. L'attenzione sul posto sarebbe stata attirata da alcuni lavoratori intenti ad eseguire lavori su un muro di cemento armato.  I controlli avrebbero accertato la sostituzione di pannelli prefabbricati con un muro perimetrale  in cemento armato di oltre 280 metri per 2,50 di altezza. Si è dunque proceduto con il sequestro delle opere confezionate abusivamente. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner