Abusivismo, sequestrato uno stabilimento balneare a Corigliano-Rossano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Abusivismo, sequestrato uno stabilimento balneare a Corigliano-Rossano

  23 agosto 2019 20:17

CORIGLIANO-ROSSANO (COSENZA) - La polizia di Stato e la Guardia costiera hanno sequestrato una struttura balneare a Corigliano-Rossano.

Il sequestro è stato motivato dal fatto che, secondo quanto è emerso dagli accertamenti del Commissariato di polizia e della Capitaneria di porto di Corigliano-Rossano, effettuati sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari, l'occupazione abusiva da parte della struttura di circa 4.500 metri quadri di area demaniale, utilizzati per la posa di ombrelloni, sedie sdraio e pedane di legno.

Banner

Dalle indagini è emersa anche la realizzazione di varie strutture in muratura, su uno spazio di circa tremila metri quadri, in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo, in cui sono stati ricavati locali adibiti a struttura ricettiva, bar, sala giochi, attività di ristorazione, posa di giochi per bambini e servizi igienici. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner