Ancora sospensioni di sanitari no vax all'Asp di Reggio: senza stipendio altri sette

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ancora sospensioni di sanitari no vax all'Asp di Reggio: senza stipendio altri sette
Asp di Reggio Calabria
  05 novembre 2021 17:52

di GABRIELE RUBINO

Dopo le 53 sospensioni dei giorni scorsi, l'Asp di Reggio Calabria mette alle strette altri dipendenti no vax. Nell'ultimo round del commissario straordinario Gianluigi Scaffidi sono sette i sanitari che non potranno continuare a lavorare e a non ricevere la retribuzione. Questo fintantoché non decideranno di farsi somministrare il vaccino anti-Covid o almeno fino al prossimo 31 dicembre.

Banner

Nel settore della sanità, con il decreto del Governo introdotto ad aprile, vige l'obbligo della vaccinazione a differenza degli altri luoghi di lavoro pubblici e di quelli privati in cui invece è previsto il green pass, che si ottiene anche con tamponi periodici oltre che con il vaccino. La sospensione dei sanitari scatta in caso di inadempimento o in assenza di valide cause esimenti.

Banner

LEGGI QUI L'ASP DI REGGIO SOSPENDE OLTRE 50 SANITARI

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner