Assoluzione Filippo, Parentela (M5S): "Nuovo Parlamento approvi legge sull'autoconsumo della Cannabis"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Assoluzione Filippo, Parentela (M5S): "Nuovo Parlamento approvi legge sull'autoconsumo della Cannabis"
Il deputato M5S Paolo Parentela
  22 settembre 2022 16:49

«Ci fa gioire l’assoluzione di Cristian Filippo, giovane calabrese che, affetto da una malattia seria, era imputato per aver coltivato due piante di cannabis a scopo curativo. Mi auguro che questa sentenza, la quale ha stabilito che il fatto non sussiste, spinga il futuro Parlamento a far passare la proposta di legge sull’autoconsumo di cannabis che, grazie alla nostra spinta, era arrivata quasi all’approvazione nella legislatura corrente».

LEGGI ANCHE: Uso terapeutico della Cannabis, sentenza storica a Paola: assolto Cristian Fillippo, malato di fibromialgia

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela, che sottolinea: «A Cristian avevo espresso, come altri miei colleghi, tutta la mia solidarietà e vicinanza, sposandone la battaglia, sacrosanta. È inverosimile che nel 2022 debbano esistere ancora vicende del genere. È impensabile che un paziente debba vedere riconosciute le proprie ragioni da un giudice e non da una precisa legge dello Stato. La tutela della salute e la lotta alle mafie – conclude Parentela – hanno bisogno di norme di civiltà e di buon senso, che noi avevamo concepito in relazione all’autoconsumo di cannabis. Continueremo ad insistere su questo tema, nell’interesse di tutti». 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner