Call center, Magorno (Pd) attacca il ministro del Lavoro: «Snobba ottomila persone»

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Call center, Magorno (Pd) attacca il ministro del Lavoro: «Snobba ottomila persone»
Ernesto Magono
  21 luglio 2019 18:40

«#DiMaio ha il dovere di intervenire per tutelare gli operatori del settore call center, che rischiano il posto. Quanto accaduto nei giorni scorsi è grave. Non può un ministro snobbare ottomila persone. Il mio sostegno a tutti i lavoratori. #CallCenterChiamaDiMaio».

 Così, su twitter, il senatore del Pd Ernesto Magorno in relazione alla vicenda degli operatori del settore call center. La presa di posizione di Magorno é da mettere in relazione alla mancata partecipazione del ministro dello Sviluppo giovedì al Tavolo di settore sulle Telecomunicazioni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner