Cariati. Sociale, il "Fondo Povertà" si arricchisce di nuove iniziative: parte l’assistenza educativa domiciliare

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cariati. Sociale, il "Fondo Povertà" si arricchisce di nuove iniziative: parte l’assistenza educativa domiciliare
Filomena Greco, sindaco di Cariati
  01 ottobre 2021 13:09

Sociale, il progetto Fondo Povertà si arricchisce di nuove iniziative. Parte l’assistenza educativa domiciliare a favore delle famiglie con minori in stato di disagio. Dettagli e modalità del servizio che sarà coordinato dalla figura dell’educatrice dell’equipe multidisciplinare saranno approfonditi in occasione del terzo incontro dei tavoli tematici che si terrà giovedì 7 ottobre alle ore 15 nella sala consiliare di Piazza Rocco Trento, nel centro storico.

È quanto fa sapere il Sindaco Filomena Greco sottolineando l’impegno che i comuni dell’Ambito Sociale Territoriale N.2 (Cariati, Bocchigliero, Campana, Scala Coeli, Terravecchia, Mandatoriccio e Pietrapaola) intendono continuare a portare avanti per combattere una delle emergenze sociali che accomunano i territori: la povertà educativa.

Banner

Alla luce delle diverse iniziative messe in campo da marzo ad oggi, come l’attivazione dello sportello d’ascolto per le famiglie ed i colloqui con i percettori del Reddito di Cittadinanza, il team di professionisti si confronterà, tra gli altri, con il mondo dell’associazionismo e della Scuola, oltre che sui progetti in progress, sullo stato del Piano di Zona, approvato dalla Conferenza dei Sindaci e trasmesso alla Regione Calabria nei mesi scorsi. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner