Catanzaro. Sta meglio lo studente finito in Rianimazione dopo il vaccino: trasferito in Pediatria

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Sta meglio lo studente finito in Rianimazione dopo il vaccino: trasferito in Pediatria
Il primario del reparto di Pediatria, Giuseppe Raiola
  02 dicembre 2021 23:55

Sta meglio lo studente catanzarese di 16 anni che, domenica scorsa, era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale "Pugliese" con febbre alta e  gravi problemi respiratori subentrati dopo la somministrazione della prima dose di vaccino.

Il giovane, nel pomeriggio, è stato trasferito nel reparto di Pediatria, diretto dal dottore Giuseppe Raiola, che ha seguito fin dall'inizio il caso, affiancando i genitori nei momenti più difficili in cui il figlio è stato sottoposto a ossigeno terapia.

Banner

A rassicurare sulle condizioni del paziente era stata ieri la direzione aziendale, garantendo anche di avere avviato sul caso ulteriori approfondimenti clinici, strumentali e di laboratorio, in attesa di emettere, al loro completamento, una diagnosi definitiva.

Banner

LEGGI QUI. Studente di Catanzaro in Rianimazione dopo il vaccino. L'ospedale "Pugliese" assicura: "Stiamo approfondendo"

Banner

LEGGI QUI. Covid. Parla la mamma dello studente di Catanzaro in Rianimazione dopo il vaccino: "La verità deve venire fuori"

LEGGI QUI. Studente di Catanzaro in Rianimazione dopo il vaccino, Corbelli (Diritti Civili): “Ora la verità”

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner