Chiusura di una tratta della SP197 nel Cosentino fino al 25 maggio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Chiusura di una tratta della SP197 nel Cosentino fino al 25 maggio
La sede della Prefettura di Cosenza
  10 maggio 2024 20:15

Nell’ambito delle attività di coordinamento del COV (Comitato Operativo per la Viabilità)
operante presso la Prefettura di Cosenza finalizzate al monitoraggio dello stato della viabilità su alcune tratte stradali della provincia, è emersa la necessità da parte degli Enti proprietari della
Strada di procedere ad alcune brevi interruzioni della percorribilità viaria.

In particolare, il Settore Viabilità della Provincia con propria ordinanza ha previsto
l’interdizione al traffico di una tratta della SP197 (diga di Tarsia), interessata attualmente da lavori
in corso, a partire dal prossimo 13 maggio e fino al 25 maggio, al fine di garantire l’ultimazione delle attività volte all’apertura delle nuove gallerie.

Banner

I percorsi alternativi per raggiungere la SS106 sono i seguenti:  - i mezzi leggeri potranno percorrere la SP241; - per i mezzi pesanti sarà prevista l’uscita A2 successiva a quella di Tarsia sud con percorrenza poi delle stradi statali, tra le quali le SS534. Anas Area Gestione Rete A2, nel rappresentare che proseguono le attività programmate di monitoraggio e ispezione delle “opere d’arte” lungo l’Autostrada del Mediterraneo, ha comunicato che nella mattinata del 24 maggio p.v., presumibilmente fino alle ore 14:00, sarà prevista la chiusura della sede nord tra gli svincoli di Morano e Campotenese, per completare l’ispezione programmata del viadotto Rago.
Il percorso alternativo sarà la SP241.

Banner

Anas Viabilità Ordinaria, in relazione alla tratta attualmente interessata dall’impianto semaforico lungo la SS107 sul viadotto Fratelli Bandiera, in vista del ripristino definitivo della funzionalità e della messa in sicurezza dell’arteria, ha previsto la chiusura temporanea del viadotto stesso che avverrà nelle prossime settimane nelle modalità che saranno stabilite con apposita
ordinanza. In un’ottica di sinergica collaborazione, questa Prefettura assicurerà un contatto costante con le Amministrazioni demandate alla gestione della rete viaria e le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner