Condanne 'Basso Profilo'. Talarico: "Decisione destabilizzante, era stata già riconosciuta mia estraneità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Condanne 'Basso Profilo'. Talarico: "Decisione destabilizzante, era stata già riconosciuta mia estraneità"

  28 ottobre 2021 18:56

"Rispetto ovviamente qualsiasi decisione, perché proveniente dall'autorità dello Stato. Rimango però disorientato, nel mentre si esclude che io faccia parte di un famigerato comitato d'affari a connotazione mafiosa, vengo comunque ritenuto colpevole di aver raggiunto un accordo elettorale  con un non meglio individuato soggetto mafioso". E' quanto afferma in una nota Francesco Talarico dopo la sentenza di condanna a 5 anni emessa oggi dal gup di Catanzaro nell'ambito del processo Basso Profilo (LEGGI QUI)

"Ciò nonostante,  il Tribunale del Riesame prima e la  Suprema Corte di Cassazione poi - afferma Talarico-, abbiano escluso categoricamente che io abbia intrattenuto rapporti di alcun genere con mafiosi".

Banner

"Non posso che attendere la motivazione di questa decisione molto amara e destabilizzante  in forza della mia estraneità ai fatti contestati,  già riconosciuta, in sede di merito e di legittimità, e oggi completamente disattese sebbene i presupposti siano rimasti intatti".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner