Confartigianato e Coldiretti consegnano la statuina della florovivaista all’arcivescovo di Cosenza-Bisignano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Confartigianato e Coldiretti consegnano la statuina della florovivaista all’arcivescovo di Cosenza-Bisignano
Da sinistra: Cosentini, mons. Checchinato, Ambrosio, Granata, don De Santis
  19 dicembre 2022 11:08

 Il personaggio del presepe 2022 è la florovivaista con la statuina consegnata al nuovo Arcivescovo Metropolita di Cosenza-Bisignano mons.  Giovanni Checchinato. Una iniziativa della Fondazione Symbola, Confartigianato e Coldiretti. A consegnare la statuina don Fabio De Santis consigliere ecclesiastico Coldiretti, Luigia Granata e  Maria Loredana Ambrosio Confartigianato Imprese Cosenza e Francesco Cosentini direttore Coldiretti Calabria. 

 Obiettivo dell’iniziativa è quello di aggiungere al presepe figure che ci parlino del presente ma anche del futuro e della dedizione di agricoltori e artigiani.

Banner

Quest’anno è stata scelta la florovivaista che ha affrontato le difficoltà della pandemia e della guerra per continuare a garantire servizi e prodotti ai cittadini nonostante l’aumento esponenziale dei costi energetici nei campi e nelle serre.

Banner

Inserire questa “nuova” figura, simbolo delle imprese impegnate nella cura e manutenzione del nostro patrimonio verde e della biodiversità,in aderenza con l’enciclica  “Laudato Sì” di Papa Francesco,  è un’idea inedita per parlare di un’agricoltura plurale e differenziata, che produce cibo e insieme, beni immateriali indispensabili per la qualità della vita. La statuina è poi l’esaltazione dell’artigianato  simbolo della sostenibilità espressa dagli artigiani e dalle piccole imprese e declinata su tre fronti: economico, sociale, ambientale. Si ricorda precedentemente era stata affidata la statuina dell’infermiera anti-Covid proprio a sottolineare l’emergenza pandemica in atto e l’impegno del personale medico. Le statuine saranno consegnate a tutti i vescovi calabresi.

Banner

Già da domani la statuina presepiale, per la provincia di Cosenza,  sarà consegnata  al Vescovo- Eparca  di Lungro e poi ai vescovi delle diocesi di Rossano-Cariati e Cassano all’Ionio e San Marco-Scalea.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner