Corigliano-Rossano. In arrivo un finanziamento per la cooperazione internazionale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Corigliano-Rossano. In arrivo un finanziamento per la cooperazione internazionale
L'assessore Caudullo

Innovazione e scambio di buone pratiche all’interno del programma Erasmus Plus. Il comune di Corigliano-Rossano sarà sede anche di un meeting internazionale che si svolgerà nel mese di agosto 2022.

  05 maggio 2021 17:13

Il Comune di Corigliano-Rossano allarga sempre di più la sua visione e progettazione all’interno della comunità europea. Una strategia che implica la partecipazione a progetti e bandi di respiro internazionale, su forte impulso dell’assessore Tiziano Caudullo.

È di questi giorni, infatti, la notizia che il comune è risultato vincitore di un finanziamento per lo sviluppo di un progetto di Cooperazione internazionale per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche all’interno del programma Erasmus Plus.

Banner

 “ACT-Act Communicate&Transcend” è il nome del progetto sviluppato in partenariato con 8 organizzazioni provenienti da 6 diversi Paesi (Croazia, Turchia, UK, Bulgaria, Romania ed Italia). Il progetto, che ha la durata di 2 anni, avrà inizio a luglio 2021, nella città di Spalato in Croazia e prevederà il coinvolgimento complessivo di 12 insegnanti, sia nelle 3 mobilità formative internazionali che nell’implementazione delle azioni progettuali nei propri contesti territoriali.

Banner

Il comune di Corigliano-Rossano, poi,  sarà sede di un meeting internazionale che si svolgerà nel mese di agosto 2022.

Banner

Sarà possibile seguire la vita e lo sviluppo del progetto attraverso un sito web che verrà creato ad hoc ma anche attraverso newsletter, blog e pagine social.  I risultati finali del progetto verranno presentati in due eventi internazionali che avranno luogo in Turchia e in Croazia. 

Per quanto riguarda il nostro comune partner del progetto è l’Ufficio Europa guidato dalla dottoressa Benedetta De Vita.

«Come assessore sono molto soddisfatto di questo risultato - ha dichiarato Tiziano Caudullo, che ha la delega alla Programmazione europea ed Ufficio Europa - perché è la prima volta che il comune partecipa a questa tipologia di azioni progettuali nell’ambito del programma Erasmus+ e questa occasione consente finalmente di aprirsi alle dinamiche di cooperazione e progettazione di rilevanza internazionale. Obiettivo del progetto è favorire l’apprendimento della lingua inglese degli studenti di scuole secondarie di primo e secondo grado attraverso l’utilizzo del teatro come approccio di insegnamento multidisciplinare e innovativo».  

«Quando a Winston Churchill chiesero di tagliare i fondi destinati alla cultura a favore dello sforzo bellico, lui rispose: "Allora per cosa stiamo combattendo? - conclude l'assessore Caudullo - per queste ragioni, Corigliano-Rossano deve essere elemento propulsore per la creazione di opportunità in grado di favorire il dialogo interculturale soprattutto tra i giovani e far acquisire loro piena consapevolezza di essere cittadini di uno spazio ed identità comuni a diversi popoli e sostenerli nel diventare protagonisti all’interno della dimensione europea».

Erasmus Plus è un programma dell’Unione europea che trova spazio nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, per il periodo 2021-2027 e dispone di una dotazione finanziaria pari a 28,4 miliardi di euro, che rappresentano un importo quasi doppio rispetto al programma precedente (2014-2020).

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner