Corigliano Rossano: la violentarono per 10 anni e ora il branco torna libero

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Corigliano Rossano: la violentarono per 10 anni e ora il branco torna libero
donne e violenza domestica
  31 agosto 2019 10:22

Tornano in libertà Gianni Montalto, William Oranges, Pierluigi Gallo, Sergio Gallo e Salvatore Bruno, tutti di Corigliano Rossano,   arrestati il 14 agosto scorso, a vario titolo, per violenza sessuale ed estorsione, raggiunti da un’ordinanza cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Procura di Castrovillari. (LEGGI QUI)

 Uno scenario devastante quello che era emerso dal racconto della vittima,  una donna albanese,  violentata per 10 anni, anche da 20 uomini contemporaneamente, costretta a ricorrere più volte alle cure dei medici, anche fuori regione, salvo poi nascondere tutto ai familiari, giustificando i segni sul corpo come causa di una specifica malattia.
La donna, raccontò di aver sempre taciuto per paura: minacce di morte, per lei e per i suoi familiari, se avesse raccontato la verità.  I suoi aguzzini le avrebbero anche estorto somme di denaro allo scopo di non divulgare i filmati che la ritraevano in atteggiamenti sessuali.
Il 5 agosto,  la svolta: la donna si era recata in questura  e aveva raccontato la sua storia. Le indagini, sin dai primi accertamenti, avevano evidenziato  la condizione di violenza vissuta dalla vittima negli ultimi anni. In meno di una settimana l'inchiesta, coordinata dal procuratore capo Eugenio Facciolla e dal pm Mauro Gallone,  confermò il drammatico racconto della donna.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner