Coronavirus. A Catanzaro continua il 'braccio di ferro' sulle scuole: nuovo ricorso contro la chiusura

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. A Catanzaro continua il 'braccio di ferro' sulle scuole: nuovo ricorso contro la chiusura

  25 marzo 2021 18:52

Qualche ora. Giusto il tempo di capire. E la "battaglia" tra chi vuole le scuole aperte e chi le vuole chiuse non conosce sosta.  E' stato presentato, infatti, il nuovo ricorso contro l'ordinanza di chiusura delle scuole "ordinato" dal sindaco Sergio Abramo.

Il gruppo dei genitori che si è rivolto anche questa volta all'avvocato Gaetano Liperoti  ritiene che l’ordinanza di chiusura delle scuole "si ponga in contrasto con il provvedimento giudiziario del TAR adottato nella stessa mattinata".

Banner

La nota dell’Asp di Catanzaro evidenziava la sussistenza di casi di positività pari allo 0,3% della popolazione studentesca e, quindi, l’ordinanza del sindaco "si pone in evidente contrasto con le regole stabilite dal DPCM Draghi. Indipendentemente dall’esito cautelare, siamo comunque interessati a portare a termine una battaglia di civiltà per l’affermazione del diritto a un’istruzione in sicurezza e affinché le inefficienze del sistema sanitario regionale non ricadano sempre in danno del mondo della scuola. La chiusura della scuola non può e non deve essere la soluzione", ha aggiunto il legale.

Banner

LEGGI QUI. Scuole chiuse. "Difficoltà di tracciamento e 53 casi positivi". Il testo della nuova ordinanza di Abramo

Scuole. La scure del Tar colpisce ancora: i motivi della bocciatura dell'ordinanza di Catanzaro

Il Tar riapre le scuole a Catanzaro. Abramo: "La mia decisione è stata motivata dalla volontà di tutelare il bene primario della salute"

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner