Coronavirus. Alla task force dei sanitari al nord risponde anche il dottor Cratella, medico di Cariati. Il sindaco: "Grazie da parte della comunità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Alla task force dei sanitari al nord risponde anche il dottor Cratella, medico di Cariati. Il sindaco: "Grazie da parte della comunità"
Ines Scalioti, sindaco facente funzioni di Cariati
  01 aprile 2020 12:17

 "C’è anche un medico cariatese tra quelli che hanno risposto all'appello straordinario del Governo per creare una task force di 300 sanitari a sostegno dei colleghi degli ospedali delle regioni più colpite dall’emergenza COVID-19 (Coronavirus). Dopo gli esami ed i test previsti dal protocollo il dottore Gianpiero Cretella partirà per il nord per mettere a disposizione le sue riconosciute competenze".

È quanto fa sapere il sindaco facente funzioni Ines Scalioti complimentandosi a nome dell’Amministrazione Comunale con il ginecologo per l’impegno e la sensibilità dimostrata.

Banner

"Crediamo di interpretare il sentimento dell’intera comunità – aggiunge – nel manifestare gratitudine al dottore Cretella. La sua disponibilità a rendere un servizio così importante in un momento così critico, rende merito alla sua professionalità e allo stesso tempo rappresenta motivo di orgoglio per la Città".

Banner

A lui e a tutti i medici, agli operatori sanitari, agli infermieri e a quanti operano in prima linea in queste settimane a stretto contatto con il virus, va tutta la gratitudine della comunità.  

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner