Coronavirus. Saranno attivati a breve 12 nuovi posti nel reparto sub intensiva a Cosenza

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Saranno attivati a breve 12 nuovi posti nel reparto sub intensiva a Cosenza
La sede Asp di Cosenza
  15 marzo 2021 16:33

Saranno attivati nelle prossime ore 12 nuovi posti letto destinati a pazienti positivi al coronavirus all'interno del reparto di terapia sub-intensiva dell'ospedale Annunziata di Cosenza. L'ospedale metterà a disposizione i locali e parte del personale, mentre l'Azienda sanitaria provinciale contribuirà con sei infermieri e quattro pneumologi.

Al risultato si è arrivati grazie alla stretta collaborazione tra il commissario dell'Asp Vincenzo La Regina ed il commissario dell'Azienda ospedaliera Isabella Mastrobuono. Attualmente, i posti letto riservati a pazienti positivi al Covid -19 in provincia di Cosenza, suddivisi tra i reparti dell'ospedale dell'Annunziata e Rogliano, gestiti dall'Azienda ospedaliera e quelli dell'Azienda provinciale, nei territori di Cetraro, Acri e Rossano, sono quasi totalmente occupati.

Banner

L'Ao attualmente ha 66 posti letto di cui 62 occupati: 16 posti su 17 in malattie infettive; 17 su 18 nel reparto di pneumologia; tutti occupati i 13 posti in terapia intensiva. Infine, 18 posti letto sono attivi nel presidio di Rogliano e di questi 16 sono occupati. L'Asp di Cosenza, invece, gestisce in totale 52 posti letto riservati a pazienti positivi al coronavirus e 47 sono attualmente occupati. In particolare, nell'ospedale di Cetraro i posti occupati sono 19 su 20;, ad Acri sono occupati 12 posti su 14 e a Rossano ci sono 16 posti letto occupati su 18.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner