Cosenza. A 7 anni dalla scomparsa, Sabrina Mannarino ricorda Enzo Lo Giudice "Grande Avvocato e uomo di cultura"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cosenza. A 7 anni dalla scomparsa, Sabrina Mannarino ricorda Enzo Lo Giudice "Grande Avvocato e uomo di cultura"

  02 settembre 2021 12:35

"Oggi ricorre l'anniversario (2 settembre 2014) della morte di un grande Avvocato ma soprattutto di un grande uomo di cultura. La sua in udienza era una difesa del reo uomo ed il reato a sua volta diventava un prodotto della società che generava l'imputato. Per lui le cause ed i rimedi per sconfiggere la criminalità dovevano essere individuati dallo Stato che – ripeteva sempre – deve punire con leggi severe e contestualmente riabilitare il detenuto per il suo reinserimento nella società civile".

È il ricordo personale e professionale che l’avvocato Sabrina Mannarino dedica all’avvocato Enzo Lo Giudice.

Banner

"Partita da una formazione universitaria cattolica, nell’alveo di Comunione e Liberazione, grazie a lui – aggiunge la Mannarino - mi sono confrontata con le idee di Marx e di Mao. Comunista convinto fino alla fine, festeggiava l'8 Marzo sempre con tutte le donne del suo grande e prestigioso Studio Legale a Paola".

Banner

"Ognuna di noi – continua – trovava in quel giorno sulla scrivania un fascio di fiori con un biglietto con su scritto: "All'altra metà del cielo. Enzo". Un Uomo indimenticabile – conclude la Mannarino - per me e per tutta una generazione di avvocati appartenenti al Foro".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner