Cosenza incontra Mastella, Guerrieri (Noi di Centro): "Calenda guarda ai radical chic, noi ai politici che hanno dei valori"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cosenza incontra Mastella, Guerrieri (Noi di Centro): "Calenda guarda ai radical chic, noi ai politici che hanno dei valori"

  08 luglio 2022 15:50

"Calenda guarda ad un polo di radical chic, di giovani col golfino e di intellettuali che una volta portavano la barba marxista. I giovani specialmente al sud invece alle elezioni politiche staranno con politici come Mastella che hanno dei valori, stanno tra la gente e ascoltano i territori. In Italia ci sono delle emergenze, tra queste: i precari, giovani, disoccupati, lavoratori in mobilità, cassaintegrati, imprese che chiudono, la contraffazione dei prodotti italiani nell'agroalimentare, l'ambientalismo ideologico che blocca il Paese, le infrastrutture al sud e tanto altro. Invece di lottare e riunire tutti indistintamente per affrontare al meglio questi temi, assistiamo ad una serie di battute del leader di Azione Carlo Calenda, quotidianamente presente su tv e giornali nonostante abbia un partito con pochissimi parlamentari, che in base alle sue simpatie sceglie con chi alleare il suo partito e questo fantomatico polo liberaldemocratico, quasi come stesse creando uno spot pubblicitario dove c'è bisogno di un cast che faccia presa sui consumatori e gli utenti televisivi. 

Penso che qualcuno abbia deciso di stare al centro per convenienza, ma dico che c'è differenza tra stare al centro ed essere di centro. Su questo noi siamo come una casata nobiliare, abbiamo uno stemma di famiglia dal 1960. Se l'obiettivo di Calenda è quello di minare all'unità del centro, dopo anni di diaspora, dico che farà cilecca. Può tornare benissimo alla sinistra dei suoi anni migliori oppure nel PD, a noi non cambierebbe nulla. C'è bisogno delle Politiche di centro non di personalismi e carrierismi. E poi un po di rispetto verso un Sindaco di una grande città ed un leader di un partito più volte Ministro (non tecnico come Calenda)"
 
Michele Guerrieri
(Segretario Nazionale Giovani Noi Di Centro)
 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner