Cosenza, riunione in prefettura: aumentate le misure di sicurezza per Ferragosto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cosenza, riunione in prefettura: aumentate le misure di sicurezza per Ferragosto

  13 agosto 2021 08:53

Nella mattinata odima si è tenuta una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica di Cosenza, nel corso della quale, in relazione all'approssimarsi della ricorrenza del Ferragosto, sono state definite le linee di intervento per far fronte alle generali esigenze di sicurezza, ma anche di vigilanza, nelle località di maggior richiamo turistico, per garantire l'osservanza delle disposizioni in materia di distanziamento sociale e di divieto di assembramento.

Al Comitato, oltre ai rappresentanti delle Forze dell'Ordine, hanno preso parte i rappresentanti delle Capitanerie di Porto di Vibo Valentia e Corigliano Calabro, e il Comandante dei militari dell'Esercito Italiano impegnati nell'operazione Strade Sicure, nonché i Sindaci e i Comandanti delle Polizie Municipali dei Comuni di Cosenza, Sangineto, Diamante, Praia a Mare, Scalea, Belvedere Marittimo, in qualità di comuni maggiormente interessati dalla presenza di turisti e in cui insistono vari
locali di intrattenimento, suscettibili eli possibile assembramento.
Nel corso della riunione, le Forze dell'Ordine, nonché i Sindaci, sono stati sensibiliz7ati ad intensificare le attività di controllo sul territorio, sia con riferimento alle esigenze di Ordine Pubblico, sia per quanto riguarda il rispetto delle normative anti assembramento ed anti contagio.

Al riguardo, alle attività delle Forze dell'Ordine si aggiungerà il supporto dei militari dell'Esercito Italiano, impegnati nell'operazione "Strade Sicure", ed il supporto del personale delle Cpitanerie di Porto per quanto attiene il controllo delle spiagge.
I Sindaci hanno garantito, dal canto loro, la massima collaborazione attraverso l'adozione di ordinanze restrittive, nonché attraverso la vigilanza costante del personale delle polizie municipali, in concorso con le altre Forze dell'Ordine.
Ulteriori modalità operative di dettaglio saranno st

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner