Cultura a Catanzaro, Pascuzzo "interroga" i candidati a sindaco: ecco le loro risposte

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cultura a Catanzaro, Pascuzzo "interroga" i candidati a sindaco: ecco le loro risposte

  28 maggio 2022 10:19

Che abbia aperto un dibattito non c'è alcuna ombra di dubbio. Del resto, Antonio Pascuzzo, cantautore, avvocato e operatore culturale,  nella sua lettera pubblicata qualche giorno fa su La Nuova Calabria aveva proprio espresso  il desiderio di "aprire un dibattito sulle speranze indispensabili, come e più della tanto ricercata discontinuità: la CULTURA per Catanzaro è una scialuppa di salvataggio, che deve puntare a diventare un’Arca!". E lo aveva fatto con una lettera aperta ai candidati a sindaco alle prossime comunali del 12 giugno 2022 a Catanzaro, che hanno raccolto il suo appello e mandato le risposte ai suoi interrogativi

Clicca qui per leggere la lettera aperta di Antonio Pascuzzo ai candidati a sindaco: "E la cultura?”

Banner

"Occuparsi di cultura per una pubblica amministrazione non è diverso – per certi versi – dallo scegliere di costruire una strada: comporta scelte tecniche, valutazioni ante operam sugli obiettivi e sui rischi; comporta una spesa, cercare le risorse in base agli obiettivi, fare valutazioni circa l’opportunità o la congruità, ed anche una direzione dei lavori che sappia intervenire in corso d’opera, esattamente come scegliere di riparare le condutture comunali dell’acqua corrente", aveva detto Pascuzzo, perché "La cultura mostra il volto e l’anima di una città, l’indirizzo lo deciderà chi vincerà le elezioni, ma la sua ricaduta non sarà della maggioranza o dell’opposizione, esattamente come le strade che saranno costruite: non le percorreranno solo quelli che avranno votato il candidato vincente".

Banner

"Tra i candidati a sindaco ci sono figure eccellenti, valenti studiosi e galantuomini, ancorati a valori saldi e da me condivisi; Che siano loro i primi AFARLAMARE, che sappiano, nella terra in cui è passato Ulisse, brandire quell’arco, incutendo rispetto per primi ai proci che dovranno tenere a bada, perché Penelope è stanca di aspettare e non ha più nemmeno i telai per tessere la tela", l'appello di Pascuzzo.

Banner

E qui di seguito pubblichiamo le singole RISPOSTE di ciascun candidato a sindaco.

Nino Campo

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI NINO CAMPO A PASCUZZO: "La cultura non sta nei concerti al Politeama: sta nelle strade, tra i quartieri storici abbandonati"

Francesco Di Lieto

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI FRANCESCO DI LIETO A PASCUZZO: "Altro che 'con la cultura non si mangia', qui sulla cultura hanno mangiato in tanti"

Valerio Donato

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI VALERIO DONATO: "Noi ci saremo. Saremo al fianco degli operatori culturali"

Wanda Ferro

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI WANDA FERRO: "Ecco cosa è stato fatto da me e dal centrodestra in questi anni nella nostra città"


Nicola Fiorita

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI NICOLA FIORITA: "C’è un’idea forte perfettamente sovrapponibile a quella che abbiamo chiamato “La Grande Catanzaro”

Antonello Talerico

LEGGI QUI LA RISPOSTA DI ANTONELLO TALERICO: "Catanzaro deve essere importante polo di attrazione culturale”

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner