Depuratore Catanzaro, Longo: "Mancano 4 milioni per partire col nuovo. Per i cattivi odori fatte le procedure"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Depuratore Catanzaro, Longo: "Mancano 4 milioni per partire col nuovo. Per i cattivi odori fatte le procedure"

Momenti di tensione con il candidato a sindaco Nicola Fiorita durante un sit-in nel quartiere Lido

  05 giugno 2022 13:31

Tiene ancora banco la questione depuratore a Catanzaro. Da giorni alcune zone del quartiere Lido sono invase dal cattivo odore a causa delle condizioni precarie dell'impianto. L'amministrazione ha avviato la procedura per gli interventi da 183 mila euro lordi (LEGGI QUI). Un fatto rivendicato dall'assessore Franco Longo che ha provato a spiegare le sue ragioni a un sit-in di protesta nel quartiere marinaro. 

Banner

Longo ha ricordato anche il tramestio burocratico per la costruzione del nuovo impianto. Dal vecchio appalto che prevedeva il sistema di bollettazione poi definitivamente archiviato con due sentenze favorevoli a favore del Comune. Poi il nuovo progetto che prevede la delocalizzazione. L'assessore ha spiegato che il Comune ha finora a disposizione 11 milioni ma ne mancano altri 4 per poter partire. Gli animi a un certo punto si sono agitati e c'è stato anche un momento di tensione con il candidato a sindaco Nicola Fiorita.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner