Diamante, Contatore nominato commissario cittadino IdM: primo intervento sull’Unione dei Comuni della Riviera dei Cedri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Diamante, Contatore nominato commissario cittadino IdM: primo intervento sull’Unione dei Comuni della Riviera dei Cedri

  15 luglio 2022 16:02

Irrefrenabile l’affermazione politica sui territori de L’Italia del Meridione. Nella provincia di Cosenza, dopo la nomina della nuova segretaria provinciale, Annalisa Alfano, molte sono state le adesioni al Movimento, diversi sono i comuni rappresentati da una figura di riferimento. Nei giorni scorsi, in una riunione operativa sul tirrenico cosentino, dopo la nomina del commissario cittadino di Scalea, Graziella Longobucco, è stata la volta di Diamante, con Italo Contatore.

Militante Idm da diversi anni, Contatore ha, oggi, decisivo di fare un passo avanti, accettando la nomina. Impegnato sia nel sociale sia nella valorizzazione del proprio territorio, attraverso lo sviluppo di idee innovative imprenditoriali e turistiche, ha dichiarato: “Desidero ringraziare tutti coloro che hanno inteso porre fiducia nella mia persona, nominandomi commissario cittadino della mia città. Dalla segretari provinciale Alfano al fondatore Orlandino Greco, a cui mi lega una vecchia amicizia e al Movimento tutto che oggi si attesta come una delle forze politiche più interessanti del panorama politico.

Banner

Ho creduto - ha continuato Contatore - nella filosofia e missione di IdM da subito, perché rispecchia perfettamente i miei ideali e valori e quel senso lato della politica, intesa come bene comune al servizio dei cittadini. Ecco perché - aggiunge il commissario cittadino della cittadina tirrenica -  vorrei poter offrire il mio contributo fattivo alla crescita del movimento che si muove all’unisono con quella dei territori. E nelle conclusioni lancia, subito, un invito: “Colgo da subito l’occasione per sostenere l’idea, espressa nei giorni scorsi dai referenti IdM, Giovanni Servidio e Fabrizia Arcuri, della nascita dell’Unione dei Comuni della Riviera dei Cedri. Credo che sia arrivato il momento di andare oltre il campanilismo dei nostri territori e iniziare a ragione con una visione più allargata, così da poter offrire alle nostre realtà opportunità di sviluppo e crescita importanti. E mi rivolgo al Sindaco di Diamante, il Sen. Ernesto Magorno, perché condivida, sostenendola tra i comuni capofila, la proposta de L’Italia del Meridione”.

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner