Domani a Corigliano su il sipario per "Quadrato di scena"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Domani a Corigliano su il sipario per "Quadrato di scena"
Locandina Quadrato in scena 1
  25 luglio 2019 13:01

CORIGLIANO-ROSSANO  – " La questione morale, raccontata tra  humor e battutte irriverenti, apre la stagione di Quadrato in Scena. Il sociale è il filo conduttore che fa da sfondo anche alla V Mostra nazionale d’arte del teatro amatoriale italiano promossa dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) di Cosenza, al via da domani con la compagnia di Cosenza Confluenze. Il Quadrato Compagna, a Schiavonea, nell’area urbana di Corigliano, ospita la prima data.  Il sipario si alza alle 21".
È quanto fa sapere il Presidente provinciale Antonio d’Amico confermando mission ed obiettivi dell’iniziativa culturale pensata ed ideata per avvicinare la gente al mondo del teatro. "Laportaaperta" è uno spettacolo comico surreale, incentrato sulle vicende di un trittico famigliare composto da uno zio e due nipoti adulti alle prese con un precario equilibrio domestico già profondamente segnato dalle scorrette abitudini alimentari dell’uno, dalla taccagneria del secondo e dalla pungente invadenza dell’altra.
Soprattutto, una casa con la porta sempre aperta e una serie di personaggi che si avvicendano in un’ esilarante girandola d’incastri e situazioni paradossali, fraintendimenti, rivelazioni, battibecchi, innamoramenti e piccoli immancabili drammi quotidiani. Attori e personaggi. Marco Tiesi è Gennarino, Annarita Femia è Annarita, Carmelo Giordano interpreta Zio Carmelo, Francesca Daniele, l’amica. Elio Lappano veste i panni di Felice; Sonia Fortino di Sandrina. Addolorata è interpretata da Patrizia Guzzo; Angelica da Gabriella Donnici. Antonio Montera è il vigile, Marie-Josè d’Alessandro la vicina francese. E poi ci sono   Eugenio Vocaturo e Rocco Malivindi, gli impresari delle pompe funebri. 
Quadrato in scena, itinerante nel territorio. Dopo l’appuntamento di domani,  a Corigliano-Rossano, la rassegna farà tappa Lunedì 29 a Crosia, con la compagnia teatrale Stabile dei Nomadi di Leonforte (En). Il marito di mio figlio, dal testo di Daniele Falleri e la regia di Alessandro Spinello è l’opera che sarà portata in scena all’Agorà. -  Martedì 30 sul palco allestito nel Chiostro di Palazzo San Bernardino, nel centro storico dell’area urbana di Rossano, il gruppo teatrale iBaki di Mendicino (Cs) propongono Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello con l’adattamento e la regia di Imma Guarasci. - Libere clausure è il progetto di Marina Pizzi con l’adattamento e la regia di Aldo L’Imperio de La Cricca di Taranto, in calendario per Venerdì 2 Agosto al Quadrato Compagna, a Schiavonea di Corigliano. – Martedì 6 Quadrato in Scena torna al San Bernardino con la compagnia teatrale Ladri di Copioni di Torre del Greco (Na). Hamlet Travestie da John Poole e Antonio Perito a William Shakespere di Emanuele Valenti e Gianni Vastarella con la regia di Flavio Speranza. – Data e location da confermare per lo spettacolo de I Canaglioni di Cassano allo Ionio che si presentano con Viva la Mamma, progetto nato da un’idea di Calogero e Rossana Maurici. L’adattamento e la regia sono di Alfredo Perciaccante. Sabato 17 si chiude a San Giorgio Albanese con il Teatro Claet di Ancona che porta in scena I giusti nel tempo del male di Svetlana Broz e la regia di Diego Ciarloni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner