Domani e dopodomani a San Giovanni in Fiore “Autunno florense – Fungo in festa”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Domani e dopodomani a San Giovanni in Fiore “Autunno florense – Fungo in festa”
Il fungo porcino tipico della Sila
  25 ottobre 2019 12:14

Promosso ed organizzato dalla Pro Loco di San Giovanni in Fiore, con la compartecipazione dell’assessorato comunale alle attività produttive guidato da Milena Lopez e dell’assessorato comunale al turismo retto da Leonardo Straface, si svolgerà domani e dopodomani la manifestazione  “Autunno florense – Fungo in festa”. L’iniziativa, giunta quest’anno alla sua seconda edizione, si svilupperà nel centro storico di San Giovanni in Fiore con  una serie di attività di valorizzazione della montagna e dei suoi prodotti, volte a coinvolgere l’intera comunità florense, a richiamare nuovi visitatori e flussi turistici e soprattutto ad attrarre gli amanti e gli appassionati del fungo.

Non a caso  la giornata di sabato si aprirà di buon’ora, alle 8.30, per  una escursione sull’altopiano silano “ Alla scoperta dei funghi”, con il micologo Francesco Tatti e con la guida ufficiale del Parco Nazionale della Sila, Tommaso Talerico. L’inaugurazione dei mercatini di artigianato e di prodotti locali, dove ovviamente a campeggiare sarà sua maestà il fungo, è prevista, invece, nel pomeriggio, alle ore 16.30 in piazza Funtanella. Subito dopo, alle ore 17, presso Palazzo Romei si terrà il convegno “Raccogliere in sicurezza...rispettando la natura”. Dalle 19 in poi la degustazione di funghi e prodotti tipici sarà accompagna da musica etnica e taranta con Simone Luzzi e band. Domenica 27 ottobre l’apertura dei mercatini è prevista per le ore 10 e proseguirà per l’intero arco della giornata tra musica, danze e attività ludiche per bambini a cura di Acsi Calabria.

Banner

“Abbiamo programmato una due giorni ricca di iniziative con l’obiettivo di promuovere il nostro territorio – hanno affermato gli organizzatori della Pro Loco – Siamo convinti che la nostra città e l’intero altopiano silano hanno tutte le caratteristiche, ambientali, artistico/culturali ed enogastronomiche, per emergere e radicarsi nel sistema turistico e commerciale  regionale e nazionale. L’obiettivo è ambizioso ma, lavorando con sempre maggiore tenacia e determinazione, possiamo centrarlo.  D’altro canto  promuovere il territorio per contribuire al suo sviluppo è la mission delle Pro Loco”.

Banner

“Nel ringraziare l’amministrazione comunale, con particolare riferimento  agli assessori Lopez e Straface che ci stanno affiancando  con convinzione, e quanti a vario titolo stanno prestando la loro collaborazione in questa iniziativa – hanno concluso gli organizzatori –  ci auguriamo la partecipazione di tutta la città e di buona parte della provincia cosentina e crotonese”.

Banner

“La Pro Loco  - hanno affermato congiuntamente gli assessori Milena Lopez e Leonardo Straface – sta portando avanti un buon lavoro per far conoscere il territorio ed i suoi prodotti, andando ben oltre la semplice  iniziativa promozionale e di valorizzazione. Forse è ancora presto per parlare di marketing territoriale, ma la direzione imboccata è certamente quella giusta ed è volta a creare sinergie virtuose tra ambiente, sistema turistico ed economico. In questo percorso, tutto in  crescita, saremo sempre vicini alla Pro Loco, sostenendola per quanto è nelle nostre competenze e possibilità. Ai ragazzi dell’associazione, dunque, rivolgiamo il nostro plauso e l’invito ad andare avanti per fare sempre di più e meglio”.

“Questo fine settimana – concludono Milena Lopez e Leonardo Straface -  sarà festa grande per celebrare  “il fungo” che è il prodotto simbolo della nostra montagna, ma non mancheranno le altre tipicità del nostro territorio e nemmeno la buona musica. L’auspicio, pertanto, è di vedere, ancora una volta,  il nostro centro storico invaso dai visitatori”.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner