Duro attacco su Fb di Corbelli (Diritti Civili): "Vaccini, green pass e verità nascoste"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Duro attacco su Fb di Corbelli (Diritti Civili): "Vaccini, green pass e verità nascoste"

  06 agosto 2021 17:09

Vaccini, Green pass e verità nascoste. 14 inquietanti interrogativi per smascherare tutte le falsità. Con questo titolo viene lanciato, dal leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, sulla pagina Fb, un duro attacco, al Governo, per il Gren Pass per la scuola, e ai media(tv, giornali e radio) per la campagna vergognosa e unidirezionale contro gli insegnanti!  L’iniziativa di Corbelli sta ricevendo molte adesioni non solo dalla Calabria ma da diverse regioni italiane. E in serata lo stesso leader di Diritti Civili preannuncia anche un nuovo, durissimo video a difesa dei docenti e degli studenti universitari e con l’invito ad una forte, civile mobilitazione popolare.

Ma ecco i 14 inquietanti interrogativi che pone Corbelli e che, alla luce di fatti e dati oggettivi, danno una lettura completamente diversa di quello che sta accadendo in Italia sulla pandemia.

Banner

1)E’ vero che i vaccini sono tutti sperimentali e che in un documento Aifa del dicembre 2020 sulla loro sicurezza ed efficacia  è scritto che si avranno conferme nel dicembre 2023, alla fine degli studi?

Banner

2)E’ vero che a seguito della somministrazione del vaccino, solo negli stati dell’Unione europea, si sono verificati oltre 20mila decessi?

Banner

3)E’ vero che anche se si è vaccinati, con la doppia dose, ci si può infettare, si può contagiare e si può anche finire in ospedale e morire?

4) E se è così, ed è vero che anche i vaccinati possono contagiare, a che serve allora il discriminatorio Green Pass adesso anche per le scuole e solo per docenti e studenti universitari non immunizzati? E perché nessun altro Paese europeo lo ha previsto per il personale scolastico? E perché si costringe adesso gli insegnanti a fare un tampone ogni 48 ore (cosa quasi impossibile e non solo costosa ma anche assai rischiosa per la salute!), pena la sospensione dal servizio e dallo stipendio, di fatto una sorta di licenziamento?

5)E’ vero che Paesi come l’Inghilterra e Israele che sono quelli che hanno vaccinato di più sono quelli che oggi registrano un forte aumento di contagi e anche di decessi di persone immunizzate?

6)E’ vero che un anno fa, senza vaccini, in Italia, c’erano meno morti e meno contagi di oggi, nonostante siano state somministrate, al momento, oltre 70 milioni di dosi e il 66% della popolazione italiana è completamente vaccinata?

7)E’ vero che gli adolescenti non corrono particolari rischi se non vengono vaccinati, mentre se immunizzati possono avere conseguenze immediate serie(come miocardite) al momento e non definite e non prevedibili per il futuro?

8)E’ vero che molti scienziati di diversi Paesi del mondo(30 nella sola Inghilterra!) sconsigliano, infatti, di vaccinare i ragazzini?

9)E’ vero che molti esperti, in Italia e nel mondo, affermano che non si vaccina mai mentre una pandemia è in corso?

10)E’ vero che secondo alcuni scienziati, di livello mondiale, come il francese Luc Montagnier, premio Nobel per la Medicina, scopritore del virus dell’Hiv, sono proprio i vaccini che inducono e producono le varianti?

11)E’ vero che lo stesso prof. Montagnier, 88 anni, una vita dedicata alla scienza e alla ricerca, ha dichiarato che non si vaccina e che considera la vaccinazione un grave errore, che può provocare gravi conseguenze come l’insorgenza di tumori?

12)E’ vero che il prof. Montagnier è stato l’unico, oltre un anno e mezzo fa, nel marzo 2020, a sostenere che il virus non fosse di origine naturale ma effetto di un esperimento in laboratorio e venne per questo deriso da tutta la comunità scientifica internazionale, Italia compresa, che sosteneva esattamente l’opposto, mentre oggi gli stessi riprendono in toto la tesi del Premio nobel francese?

13)E’ vero che esiste oggi, tranne rarissime eccezioni, un solo, unico pensiero dominante sulla vaccinazione nel mondo politico-istituzionale e  su tutti i mezzi d’informazione (tv, radio, giornali) e che non è di fatto ammessa una voce fuori dal coro, come ad esempio quella autorevolissima del prof. Montagnier e di tanti altri suoi illustri colleghi, che non vengono infatti mai intervistati da nessun media, ma completamente ignorati, censurati e oscurati?

14)E’ vero che tutti i cosiddetti esperti che continuano, da un anno e mezzo, a imperversare in tv e sui giornali, hanno detto, in questi diciotto mesi, tutto e il contrario di tutto, non azzeccando, di fatto, una sola previsione e che oggi sono gli stessi che ci dicono che bisogna vaccinare tutti (adolescenti compresi) ad ogni costo?

"Se tutto quello che ho scritto è vero, come si possono oggi imporre VACCINI e GREEN PASS? - scrive Corbelli - Non appartengo al popolo dei No Vax, rispetto la vaccinazione ma chiedo risposte a questi legittimi e inquietanti interrogativi!"

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner