F.a.i.s.a scrive alle autorità "per una maggiore sicurezza su strada"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images F.a.i.s.a scrive alle autorità "per una maggiore sicurezza su strada"

  01 luglio 2021 10:55

La Federazione Autonoma Italiana Sindacati Autoferrofilotranvieri, Internavigatori – Autotrasportatori e Ausiliari del Traffico in merito alle strade sicure SS., A2 ed urbane scrive al Prefetto di Cosenza, all'assessorato alle  Infrastrutture della Regione  Calabria e al responsabile viabilità Provincia di Cosenza.

La lettera: 

Banner

"La scrivente O.S., evidenzia che da diverso tempo sta affrontando una grave situazione, ovvero problemi di la viabilità della provincia di Cosenza e dell’ intera Regione Calabria. Abbiamo più volte segnalato numerosi episodi di incidenti stradali sull’ A2 del mediterraneo, SS.18 del Tirreno Cosentino, sulla SS. 107 Silana Crotonese. Inoltre avevamo segnalato più volte la messa in sicurezza di alcune zone della città di Cosenza.

Banner

Avevamo affrontato spesso le difficoltà sulla zona di Portapiana, proprio nei giorni scorsi di recente si è verificato un altro incidente mortale ( questa volta sembrerebbe per altre motivazioni). Sempre qualche giorno fa, nella notte si è verificato un altro incidente dove ha  visto coinvolte due auto, pare anche con qualche contuso. Registriamo ennesimo episodio di incidente avvenuto stamattina sulla SS.18, in direzione di San Nicola Arcella, sembrerebbe coinvolta una moto nell' episodio citato. Sicuramente i casi citati non sono solo da attribuire sempre alla sicurezza delle strade, ma siamo anche del parere che illuminazioni, manto stradale sicuro, sistemi di sicurezza e segnaletiche stradali visibili possano contribuire ad una riduzione di incidenti stradali.

Banner

Su alcune tipologie di strade, una soluzione potrebbe essere l’ installazione di autovelox e altro, come più volta abbiamo sottolineato nelle nostre recenti segnalazioni.

Pertanto, visto la stagione estiva appena iniziata, ci rivolgiamo ancora una volta agli organi citati, al fine di rendere più sicure le strade e minimizzare la probabilità di incidenti stradali. Inoltre la scrivente sarebbe molto disponibile ad avere un’ eventuale incontro per discutere di quanto sottoscritto. In attesa di riscontro, porgiamo cordiali saluti".

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner