Fuscaldo. Nasce "Una vita per la musica", il progetto originale di Calabria Sona sulle musiche per banda

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fuscaldo. Nasce "Una vita per la musica", il progetto originale di Calabria Sona sulle musiche per banda

“Una vita per la musica”: l'album di composizioni di Carmine Mazzei eseguite da un’orchestra di giovani talenti calabresi.

  07 ottobre 2021 12:16

 
Un complesso di ventiquattro giovani musicisti calabresi riunitosi a Fuscaldo, nel cosentino, per dare vita ad un album, registrato dal vivo, interamente dedicato a composizioni originali per banda. “Una vita per la musica” è l’ultimo originale esperimento discografico prodotto da Calabria Sona  che ha messo in luce uno spaccato importante del panorama artistico regionale, come quello della musica per banda, valorizzando i tanti talenti, attivi sul territorio, di ogni genere musicale.

Banner

A comporre i brani è il maestro Carmine Mazzei che, fin all’età di 8 anni, ha iniziato a studiare musica nella banda del suo paese, Fuscaldo. “Giovanissimo sono partito per la Germania per poter raccogliere i soldi necessari ad acquistare il mio primo strumento, il sax tenore”, racconta Mazzei ripercorrendo la propria strada artistica. Di ritorno a Fuscaldo, ha incominciato il suo percorso alla guida della banda  “A. Del Corno” del suo paese. Nel corso degli anni è stato autore di tante composizioni per banda, poemi sinfonici, marce militari e funebri, firmando anche un lavoro commissionato dall’Orchestra Sinfonica Allegro Moderato di Milano. “Ma l’orgoglio più grande resta quello di poter dirigere e guidare la banda di Fuscaldo da ben 36 anni”, chiosa Mazzei.

Banner

Banner

I musicisti impegnati nell’incisione dell’album - Marco Iannì, Claudia Vaccaro, Anna Gigliotti, Francesco Tassone, Francesco Algieri, Stefano Cinnirella, Settimio Logatto, Carmine Ramundo, Emaniele Carnevale, Francesco Gravina, Fabio Rossin, Marco Bando, Raffaele Maida, Tommaso D'Astoli, Stefano Scanga, Giuseppe Villardo, Giovanni Osso, Giacomo Pio Poci, Salvatore Crocco, Alessandro Neve, Salvatore Carrozzino, Luca Bennardo, Francesco Maria Trotta e Benedetto Raimondi - sono stati scelti tra giovani professionisti e studenti di accademie, diretti per l’occasione dal maestro concertatore Francesco Di Rende. Quest’ultimo, dopo aver compiuto i primi passi nella banda di Amantea, attualmente ricopre il ruolo di direttore artistico e maestro direttore della banda musicale “Città di Falerna”. Parallelamente alla formazione e alla carriera accademica, Di Rende vanta anche la partecipazione a numerosi eventi internazionali e la collaborazione con musicisti di fama come Antonio Sicoli, Sergio Bosi, Luigi Picatto, Nello Salza, Giammarco Casani e Francesco Salime.

Il progetto tecnico e audio è stato curato da Suoneria Mediterranea di Fuscaldo. Il disco in uscita è disponibile su tutte le piattaforme digitali e in versione “cd” su www.calabriasona.com. “Abbiamo voluto collaborare alla realizzazione di questo lavoro per affermare e confermare, se ancora ce ne fosse bisogno, la varietà artistica e culturale dei progetti musicali in Calabria. Una ricchezza di talenti musicali che, nella diversità di stili e di generi, ben rappresentano la poliedricità di un territorio che non deve rimanere inesplorato e senza un sistema di valorizzazione”, sottolinea Giuseppe Marasco, CEO di Calabria Sona. “Ci siamo cimentati anche in questa esperienza – conclude - per offrire, ancora una volta,  una vetrina al movimento artistico che passa spesso sotto traccia, ma che merita di essere conosciuto e sostenuto”. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner